Italia a tavola/ Vizi e virtù della filiera del cibo italiano: bufale infette e pesce avariato, cibo scaduto e falso Made in Italy...

Venerdì, 12 settembre 2008 - 11:07:00

LO SPECIALE

Leggi tutti i dati del dossier Italia a Tavola 2008 (pdf)

Mozzarelle di bufala, olio extravergine di oliva, ottimo pomodorini pachino e pesce tra i migliori del mondo.... Non è tutto oro quel che luccica... Quasi 40mila controlli per Ispettorato per il controllo della qualità dei prodotti agroalimentari;  968 i campioni prelevati sugli scaffali per il Piano di controllo sugli Ogm; 1.261 le ispezioni del Corpo Forestale; 300mila i controlli per terra e per mare della Guardia Costiera; 28.173 quelli dei Carabinieri per la Sanità; quasi 3mila le notifiche al sistema di allerta comunitario. Sono solo alcuni numeri della fotografia della tavola italiana secondo i dati delle attività di controllo svolte nel 2007. Ed ecco tutto quello che c'è da sapere nel V rapporto sulla sicurezza alimentare 2008.


Mozzarella di bufala campana

L’agroalimentare italiano, settore trainante della nostra economia, non brilla solo per le preziose eccellenze qualitative note nel mondo, ma anche per il gran numero dei controlli e delle ispezioni sistematicamente effettuate dai diversi organismi preposti a garantire la legalità e la sicurezza in un comparto produttivo intimamente legato anche alle nostre questioni culturali, identitarie, tipiche. Un lavoro che ha portato nel 2007 a ingenti sequestri evitando che sulle tavole degli italiani arrivassero prodotti scaduti, contraffatti, in cattivo stato di conservazione o di origine incerta.

Non mancano infatti i casi eclatanti di sequestri ed arresti nell’ambito di indagini che hanno visto coinvolti diversi attori, dagli allevatori e i veterinari impegnati in una truffa che ha riguardato numerosi allevamenti di bufale infette, ai casi di truffa ai danni dei prodotti Made in Italy, piuttosto che le ripetute azioni contro la diffusione illegale di cibi scaduti, mal conservati, rietichettati, spesso provenienti dalla Cina e destinati proprio al consumo nei ristoranti cinesi.



In particolare, ammonta a 22 milioni di euro il valore dei sequestri effettuati dall'ICQ (Istituto Controllo Qualità del ministero delle Politiche Agricole), a seguito di 733 sequestri e 478 notizie di reato registrate nel corso delle 39.500 ispezioni realizzate. Nell'ambito del Piano nazionale di controllo ufficiale sulla presenza di Ogm il ministero del Lavoro, della Salute e delle Politiche Sociali ha invece analizzato 803 campioni di prodotti in commercio, di cui 72 risultati contaminati. Attività sostenuta anche nell’ambito del sistema di allerta comunitario, con ben 2.933 notifiche pervenute alla Commissione europea, il 2,1% in più rispetto al 2006.

Per quanto riguarda i Nas invece, sono stati sequestrati oltre 14milioni di chili di prodotti alimentari per un valore di oltre 120 milioni di euro, mentre il Corpo Forestale ha effettuato oltre 1.200 controlli, di cui 298 nel settore zootecnico, 125 in quello dell’agricoltura biologica e 51 relativi al settore degli organismi geneticamente modificati e notificato 144 sanzioni amministrative per un ammontare di quasi 30.500.000 euro. Numeri importanti anche le attività delle Capitanerie di Porto che nel corso del 2007 hanno effettuato 50.534 controlli da parte delle unità navali e 250.188 ispezioni, controlli e visite ai punti di sbarco, alle attività commerciali etc.

0 mi piace, 0 non mi piace


Titoli Stato/ Collocati 6,5 mld Btp, tassi a minimi record
Riforme/ Guerini (Pd): verso elezione indiretta Senato
Alitalia/ Uilt, non arrivata lettera da Etihad
Riforme/ Renzi: se non si trova sintesi pronto a passo indietro
Milan/ Berlusconi: vendita club fantasia altrui
Mps/ Grillo: questa e' la mafia del capitalismo
Mps/ Grillo, facciamo casino per fare un po' di trasparenza
Berlusconi/ Vede foto Merkel e dice "Aridatece Kohl"
LEGGI TUTTE LE ULTIMISSIME

LA CASA PER TE

Trova la casa giusta per te su Casa.it
Trovala subito

Prestito

Finanziamento Agos Ducato: fai un preventivo on line
SCOPRI RATA

BIGLIETTI

Non puoi andare al concerto? Vendi su Bakeca.it il tuo biglietto
PUBBLICA ORA