A- A+
Cronache
Joseph Nissim morto a 100 anni: era il patron di Rio Mare e della Simmenthal
Foto: IPA

E' morto ieri sera a Milano Joseph Nissim, il fondatore del gruppo Bolton, multinazionale milanese con 12 stabilimenti e oltre 5 mila addetti che controlla una cinquantina di marchi di prodotti di largo consumo fra i quali Simmenthal, Rio Mare e Omino Bianco. Nissim aveva da poco compiuto 100 anni, come aveva ricordato solo pochi giorni fa, in occasione della giornata dei Giusti, il figlio Gabriele, fondatore di Gariwo-Foresta dei Giusti. Ebreo di origine greca, era giunto in Italia 70 anni fa, subito dopo la Guerra. Considerato un "pioniere del marketing", ha lanciato e reso famosi marchi alimentari e di prodotti della casa fra i piu' diffusi in Italia (dove il gruppo realizza il 44% delle sue vendite) e in tutto il mondo.  

Commenti
    Tags:
    joseph nissimrio maresimmenthal
    in evidenza
    Miley Cyrus choc, senza veli La foto che infiamma i fans

    GOSSIP

    Miley Cyrus choc, senza veli
    La foto che infiamma i fans

    i più visti
    in vetrina
    Isola dei famosi 2019, lutto per Marco Maddaloni. Isola dei Famosi 2019 news

    Isola dei famosi 2019, lutto per Marco Maddaloni. Isola dei Famosi 2019 news


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Peugeot festeggia mezzo secolo di attività in Italia

    Peugeot festeggia mezzo secolo di attività in Italia


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.