Kid's beauty, a Milano il primo centro benessere per bambini

Lunedì, 23 novembre 2009 - 09:00:00



GUARDA LA GALLERY
In America sono diffusissimi. Un must. Si chiamano Kid's beauty e le bimbe d'oltreoceano ne vanno matte. Ora arrivano anche in Italia. Il primo centro estetico per le bimbe, rigorosamente under 14, ha aperto a Milano. Dai massaggi alle fragole o con olii profumati, trucchi, manicure e pedicure o tatuaggi all'acqua, c'è di tutto perché i bambini possano avere il loro momento di benessere. All’ingresso del centro si rimane colpiti per una piccola postazione da trucco sotto un velo fucsia. E tra gli smalti e le cremine profumare compaiono contenitori traboccanti di caramelle gommose.

Ma non è solo una cosa da femminucce, assicura ad Affaritaliani.it la titolare del Centro, Eugenia Petriccione. I maschietti vanno matti per i massaggi. Un’interessante soluzione per offrire un divertente passatempo ai piccoli che "accompagnano" le mamme. Ma anche un motivo di relax e sopratutto di gioco. Perchè se molti possono pensare che sia assurdo che una bimba faccia il manicure o si trucchi ( rischio elevato che l'attenzione morbosa per il corpo inizia nell'infanzia)  la signora Eugenia tiene a sottolineare che "noi diamo dei consigli magari su come truccarsi, ma è molto meno pericoloso di quanto la gente possa pensare".

Come è nata l'idea creare un Kid's beauty?
"Bè, l'idea risale a qualche anno fa. Abbiamo sempre avuto centri estetici per donne, che spesso erano accompagnate dalle figlie piccole, che si annoiavano ad aspettare che la mamma finisse. Così abbiamo iniziato ad intrattenerle magari mettendo un po' di smalto o facendo sentire i profumi delle creme..."

E poi?
"E poi sono state proprio le bambine a chiederci se potevamo fare un vero e proprio listino di trattamenti per loro. Certo, le mamme erano ben felici e appoggiavano questa richiesta".

Servite sono under 14?
Sì, rigorosamente.

Che tipo di trattamenti fate?
"Abbiamo la manicure, con una limata di unghie e lo smalto brillantinato o normale. Di solito sono loro a scegliere, noi cerchiamo di consigliarle. E una crema profumata per le mani. Il pedicure ai petali di rose, con i petali di stoffa che fanno un massaggio tipo idromassaggio ai piedi. Ancora lo scrub e la maschera mani e piedi.

E i massaggi piacciono ai bimbi?
Si, molto. Soprattutto perché amano le creme profumate. Al cioccolato, ai fragolina  di bosco o vaniglia."

Non mi dica che le bimbe vogliono anche truccarsi...
"Sì si, certo. Amano il trucco. Per le ragazzine più piccole facciamo il body painting. Per esempio il fiorellino sulla guancia, o la sirena sul braccia oppure i brillantini intorno agli occhi. Ma sempre molto leggero. Le più grandicelle, invece, dai 12 anni in su, hanno sempre richieste più precise. Ma ci tengo a precisare che non le facciamo mai uscire truccate in modo esagerato.

Con loro il "lavoro" è più difficile.
"Si, tentiamo sopratutto di dare loro consigli. Come usare il mascara o eyeliner o come valorizzare gli occhi senza esagerare con il trucco. Insegniamo come si deterge il viso, come ci si prende cura dell'igiene della pelle, come si usa il deodorante. Consigli quasi materni insomma. Organizziamo anche delle feste, tipo percorsi benessere"

Addirittura percorsi benessere.
"Sì, sono percorsi benessere per cinque o sei ragazzine. Dalla manicure ai massaggi ai capelli, con acconciature o extension, pedicure".

Le bimbe richiedono anche tatuaggi?
"Sì, ma noi ovviamente facciamo solo quelli ad acqua. Vengono via dopo pochi giorni".

Mi togla una curiosità. Ma questi bimbi sono accompagnati dai genitori? O diventa un modo anche per loro per prendersi un po' di tempo libero?
"Di solito le mamme rimangono sempre, anche perché sono molto curiose del risultato... E può essere anche un'occasione di dialogo tra mamma e figlia".


Il listino prezzi

 

Veniamo ai prezzi. Quanto costa "far belle" le bambine?
"La manicure costa 12 euro. Pedicure 15, extension colorare 10 euro, il massaggio per 20 minuti 18 euro. E il trucco dai 10 euro in su. E poi ci sono acconciature particolari per cresime, comunioni eccetera che hanno prezzi un po' più elevati"

E i maschietti? Anche loro cercano la bellezza o hanno altri interessi
"No no, ci sono anche loro. Fanno i tatuaggi. Ma anche il pedicure, specie gli sportivi. Magari giocando a calcetto si rovinano i piedi"

Mi scusi, ma le mamme che ruolo hanno?
"Bè, invogliano i piccoli a fare qualche trattamento"

Qual è il cliente o la cliente più piccolo che ha avuto?
"Una bimba di 3 anni. Ha fatto la manicure".

Ma ritiene un po' esagerato che i bimbi così piccoli debbano dedicarsi alla bellezza?
"Questi trattamenti non devono essere visti con gli occhi degli adulti. Quando si è a contatto con i bimbi, si parla con loro, si vede che per loro è un gioco. E' come quando a casa prendono lo smalto e se lo mettono. E' del tutto innocente. E' una vanità molto piccola, meno pericoloso di quanto si pensi?

Sì, ma c'è il rischio che sin da piccoli abbiamo un'attenzione morbosa nei confronti del corpo
"L'attenzione di cui parla io la riscontro molto negli adulti, non nei bambini. Noi gliela facciamo passare come un gioco, un passatempo, mai come una forma di cura del corpo”.

Benedetta Sangirardi

0 mi piace, 0 non mi piace


Titoli Stato/ Collocati 6,5 mld Btp, tassi a minimi record
Riforme/ Guerini (Pd): verso elezione indiretta Senato
Alitalia/ Uilt, non arrivata lettera da Etihad
Riforme/ Renzi: se non si trova sintesi pronto a passo indietro
Milan/ Berlusconi: vendita club fantasia altrui
Mps/ Grillo: questa e' la mafia del capitalismo
Mps/ Grillo, facciamo casino per fare un po' di trasparenza
Berlusconi/ Vede foto Merkel e dice "Aridatece Kohl"
LEGGI TUTTE LE ULTIMISSIME

LA CASA PER TE

Trova la casa giusta per te su Casa.it
Trovala subito

Prestito

Finanziamento Agos Ducato: fai un preventivo on line
SCOPRI RATA

BIGLIETTI

Non puoi andare al concerto? Vendi su Bakeca.it il tuo biglietto
PUBBLICA ORA