A- A+
Cronache

"Laudato si’, mi Signore, cantava San Francesco d’Assisi. In questo bel cantico ci ricordava che la nostra casa comune è anche come una sorella, con la quale condividiamo l’esistenza, e come una madre bella che ci accoglie tra le sue braccia". Comuncia così l'enciclica verde di Papa Francesco, ricordando il "Cantico dei Cantici" del patrono d'Italia con quel inno universale di lode che da il nome stesso al documento promulgato dal Vaticano.

Centonovantadue pagine in cui il Santo Padre rivolga un accorato appello universale a tutela e salvaguardia della nostra madre Terra. Secondo Papa Francesco è proprio nell'intima relazione tra i poveri e la fragilità del pianeta è da ricercare il senso della speranza. Sei capitoli che sono un invito a cercare altri modi di intendere l'economia: sotto accusa la grave responsabilità della politica internazionale e la cultura dello scarto mentra sorge la proposta di un nuovo stile di vita scandito da un vero e proprio  appello alla responsabilità alle nazioni poco inclini ad affrontare i cambiamenti climatici.

A presentare il testo ufficiale il metropolita di Pergamo Joannis Zizioulas, considerato il più grande teologo vivente dell'ortodossia, in rappresentanza del patriarca ecumenico di Costantinopoli Bartolomeo I, da cui Papa Francesco ha sempre riconosciuto di essere stato ispirato.  E' il primo caso nella storia di un'enciclica del papa di Roma presentata da un alto rappresentante di un'altra Chiesa cristiana.

La tempistica della sua pubblicazione, lo ha spiegato il Papa stesso nel corso del suo viaggio in Sri Lanka e Filippine lo scorso gennaio, è in vista del vertice Onu sul clima che si terrà a Parigi a dicembre, dopo quello in Perù: "La prima bozza - raccontò il Papa - l`ha fatta il cardinale Turkson con la sua équipe. Poi io con l`aiuto di alcuni ho preso questa e ci ho lavorato. Poi con alcuni teologi ho fatto una terza bozza e ho inviato una copia alla Congregazione per la Dottrina della Fede, alla Seconda Sezione della Segreteria di Stato e al Teologo della Casa Pontificia, perché studiassero bene che io non dicessi 'stupidaggini'.

ECCO IL TESTO INTEGRALE

Tags:
papa francescoenciclica

in vetrina
Berlusconi prende tutto il Monza. Lui e Galliani pensano a Brocchi. I dettagli

Berlusconi prende tutto il Monza. Lui e Galliani pensano a Brocchi. I dettagli

i più visti
in evidenza
Quando finisce il caldo anomalo Pronta l'irruzione di aria fredda

Cronache

Quando finisce il caldo anomalo
Pronta l'irruzione di aria fredda

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Groupe PSA si aggiudica il « International Van Of The Year 2019 »

Groupe PSA si aggiudica il « International Van Of The Year 2019 »

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.