A- A+
Cronache
L'Italia viene giù e le istituzioni stanno a guardare

Cosa succede all’Italia?

Crollano ponti, crollano Chiese, vengono giù palazzi e si aprono voragini metropolitane con incredibile regolarità.

E poi d’autunno le piogge ingrossano i fiumi che straripano dai loro alvei provocando altri disastri in un Paese, come il nostro, sensibilissimo dal punto di vista idrogeologico.

Tutto crolla, tutto va in rovina.

Ma si tratta solo del fato che ha preso di mira l’Italia e le sue infrastrutture?

Non crediamo.

La Scienza, ma anche la logica ci dicono ben altro. Tutto ha inizio con la fine della Prima Repubblica. Da allora gli amministratori pubblici divengono molto più cauti, si ha paura ad agire, perché basta anche qualche sbaglio formale per finire nei guai. Nel contempo si assiste ad una mutazione antropologica -in peggio- della nostra classe dirigente, frutto del lassismo scolastico ereditato da un criminale ’68 coniugato con sistemi elettorali che premiano sempre di più l’ignoranza e l’incompetenza al potere, in nome del consenso popolare che dovrebbe magicamente supplire alla mancanza di conoscenza.

Risultato: viene giù tutto e le istituzioni non sono più in grado di reggere la situazione.

Manutenzioni carenti se non nulle, pressapochismo dilagante, visioni antiscientifiche, perdita del buon senso, pigrizia ed indolenza e certezza di non essere mai responsabili. Così si è rovinata l’Italia, dopo decenni di menefreghismo praticato con gioiosa sistematicità.

Quindi non si tratta di nessuna volontà numinosa ostile, ma della somma di quanto appena detto. Per invertire il trend serve una nuova etica ed una nuova classe politica che però, assomigli -strano a dirlo- a quella della Prima Repubblica, dove almeno le cose funzionavano.

Commenti
    Tags:
    crolliponte di genovabucheinfrastruttureitalia

    in evidenza
    La moglie rompe il silenzio "Michael è un combattente e..."

    Schumi, parla Corinna

    La moglie rompe il silenzio
    "Michael è un combattente e..."

    i più visti
    in vetrina
    Massimiliano Allegri e Ambra Angiolini si sposano: nozze a giugno 2019

    Massimiliano Allegri e Ambra Angiolini si sposano: nozze a giugno 2019

    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Moto Guzzi. L’Aquila torna… in pista con il Trofeo “Fast endurance”

    Moto Guzzi. L’Aquila torna… in pista con il Trofeo “Fast endurance”

    Abiti sartoriali da Uomo, Canali

    Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.