Fondatore e direttore
Angelo Maria Perrino

La bella Sicilia soffocata dall'illegalità

Di Daniele Rosa
La bella Sicilia soffocata dall'illegalità

Per buona pace del presidente della Regione Sicilia, Rosario Crocetta, che a spada tratta difende il suo operato e sembra considerare il modello Sicilia qualcosa di unico ed esportabile, la Regione continua a soffocare, stretta in una morsa di inefficienza ed illegalità.

SICILIA E FALLIMENTO. VIA IL SINDACO DI LICATA
La sfiducia di ieri del consiglio comunale di Licata al sindaco in carica Angelo Cambiano ne è un'altra piccola ma significativa perla di un degrado diffuso. Apparentemente il primo cittadino è stato sfiduciato per non aver lavorato abbastanza bene, ma la realtà che tutti sanno è un'altra: sfiduciato perchè considerato troppo demolitore delle ville abusive dei suoi concittadini. Via perchè cercava di far rispettare la legalità.

SICILIA E FALLIMENTO. IL MONITO DELLA DIA
Ma d'altra parte che ci si può aspettare da un territorio che secondo quanto sostiene la DIA, la direzione investigativa antimafia, 'Cosa Nostra è in grado di esercitare un forte condizionamento e sfruttamento del tessuto socio economico ed amministrativo dell'intera Regione. Regione in cui rimane ferma la storica architettura unitaria e verticistica divisa in famiglie e mandamenti'. Dalla grande alla piccola criminalità, alla terra siciliana non manca proprio nulla, e infatti ben 39 incendi (con successivi 5 arresti) hanno distrutto grande parte del territorio boschivo tra Palermo, Enna e Messina. E si potrebbe andare avanti per molto ancora parlando di forestali, appalti pubblici, pubblico impiego, falsi invalidi e false pensioni.

UNA REGIONE IN FALLIMENTO
Un vaso di Pandora che a getto continuo erutta scandali e perdite di danaro. E infatti una terra che potrebbe vivere solo del suo turismo e delle sue bellezze storiche versa in un fallimento economico perenne. Solamente nel 2016, il Procuratore della Corte dei Conti, Pino Zingale, stimava un deficit della Regione siciliana di 8 miliardi e 35 milioni al 31 dicembre. Un fallimento dichiarato e continuato. Al momento dell'autonomia e dello statuto speciale della Sicilia rimane, purtroppo, soltanto la unicità della sua condizione fallimentare economica e la tela di illegalità da cui è soffocata.


In Vetrina

Nina Palmieri, topless e pancione. La Iena super hot. Foto

In evidenza

Real sempre più favorito Italiane in affanno. Quote
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare

Motori

Curiosità: perché Formula1 va in vacanza

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.