A- A+
Cronache
Marchionne, caos insulti social. Di Battista: serve rispetto per una tragedia

"Mi chiedete qualcosa su Marchionne, Rispettare questa fase, sono oscene sia le beatificazioni sia le critiche da parte di coloro che stavano zitti. Portate rispetto per una tragedia umana e non c'è nulla da dire, non è necessario commentare ogni cosa". Lo ha detto l'ex deputato grillino Alessandro Di Battista attraverso una diretta su Facebook.

FCA: DI MAIO, SEDICENTE SINISTRA OGGI ATTACCA MARCHIONNE, COMPORTAMENTO VILE - ''E' strano vedere che quelli che hanno permesso la sedicente sinistra, quando Sergio Marchionne era amministratore delegato ed era potente gli hanno fatto fare quello che voleva e adesso, che si trova in situazioni critiche, lo attacca. E' un comportamento vile, se era gente coraggiosa si scagliava con delle leggi 10 anni fa''. Il ministro del Lavoro e dello Sviluppo economico, Luigi Di Maio, intervenendo al programma di La7 'Laria che tira'. ''Mi è dispiaciuto quello che è successo in questi giorni'', aggiunge.

MARCHIONNE: TOCCAFONDI, ROSSI LA SMETTA DI FARE L'HATER DA TASTIERA - "Il presidente della Toscana Enrica Rossi ha sprecato un'altra occasione per evitare di gettare parole al vento. Gli capita spesso, ma almeno di fronte a un dramma umano come quello di una persona che sta lottando fra la vita e la morte, avrebbe potuto fermarsi un attimo prima di gettarsi nel baratro delle polemiche da social come un qualsiasi trivio hater da tastiera. Fare un passo indietro nel nome del rispetto del dolore è preferibile a sparare sentenze, tra l'altro fondate solo sul pregiudizio, per conquistare qualche condivisione su Twitter e su Facebook''. Così il deputato fiorentino Gabriele Toccafondi entra nella polemica scatenata dal governatore della Toscana sui social su Sergio Marchionne e la Fiat in cui Rossi ha accusato il manager italo-canadese di aver ridotto all'osso gli occupati dell'industria automobilistica per la felicità degli azionisti ma non preoccupandosi del destino produttivo di uno dei principali comparti industriali e occupazionali italiani. ''I numeri lanciati a casaccio da Rossi - spiega Toccafondi - sono facilmente smentibili, e gli sarebbe bastata la pazienza di andare a vedere cosa era la Fiat prima di Marchionne, cioè un'azienda sull'orlo del fallimento, e cosa è oggi la nuova Fca sia come livelli occupazionali che produttivi, per evitare certi giudizi". "Ma purtroppo c'è una certa sinistra che da sempre sentenzia sul pregiudizio cercando di piegare i fatti alle proprie opinioni ancorché infondate. Salvo poi vedersi smentire dalla realtà - aggiunge Toccafondi - Con questa sinistra piena di sentenze senza prove, e ovviamente sempre a carico degli altri non si costruisce niente, sarebbe ora che chi, a cominciare dal Pd, crede nelle riforme dica chiaramente da che parte stare."

Tags:
marchionnedi battistadi maio

in evidenza
Grande Fratello Vip 3 terremoto 10 in nomination: TUTTI I NOMI

Grande Fratello Vip News

Grande Fratello Vip 3 terremoto
10 in nomination: TUTTI I NOMI

i più visti
in vetrina
The Cal 2019: the presentation of Pirelli Calendar 2019 will be held in Milan

The Cal 2019: the presentation of Pirelli Calendar 2019 will be held in Milan

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Honda CR-V: primo contatto con la nuova generazione

Honda CR-V: primo contatto con la nuova generazione

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.