A- A+
Cronache
Massa Carrara, scattano 26 arresti per i "furbetti del cartellino"

Massa Carrara, scattano 26 arresti per i "furbetti del cartellino"

I carabinieri di Massa Carrara questa mattina hanno arrestato e posto ai domiciliari 26 dipendenti pubblici, mentre per altre tre persone è scattato un provvedimento di divieto di dimora. Le persone coinvolte nell'inchiesta sull'assenteismo sono dipendenti pubblici della Provincia di Massa Carrara e del Genio civile. I 29 indagati sono stati monitorati da novembre 2016 a maggio 2018 con cadenza quasi giornaliera: si assentavano senza giustificazione dal lavoro per svolgere le attività più disparate: dall'andare a fare la spesa a portare i bambini a scuola. L'operazione, che ha visto impiegati 110 militari, ha portato anche a una serie di perquisizioni a Massa, a Carrara, Montignoso, Sarzana (Spezia), Viareggio (Lucca) e Pisa.

Tra gli arrestati c'è anche il comandante della polizia provinciale

Tra gli arrestati, secondo quanto reso noto dagli investigatori, figurano anche il comandante della polizia provinciale di Massa, l'autista del presidente della Provincia, un messo notificatore dello stesso ente e 10 funzionari del Genio civile di Massa. In totale l'inchiesta, coordinata dalla procura di Massa (coordinata dal procuratore di Massa Aldo Giubilaro e dal pm Roberta Moramarco) e condotta dai carabinieri, vede indagate 70 persone.

L'indagine, spiega la procura locale, ha portato alla luce "una lunga, consolidata e diffusa prassi di assenteismo ingiustificato realizzato attraverso un sistematico ed ingegnoso aggiramento delle regole che disciplinano il rapporto di pubblico impiego".

Commenti
    Tags:
    massa carraramassa carrara assenteismoassenteismoassenteismo arrestiassenteismo furbetti cartellinofurbetti cartellinomassa carrara arrestati dipendenti pubblicidipendenti pubblici
    in evidenza
    Icardi, ancora giallo rientro Wanda: "Allontanati quando..."

    INTER, CASO SEMPRE APERTO

    Icardi, ancora giallo rientro
    Wanda: "Allontanati quando..."

    i più visti
    in vetrina
    Zaniolo pace con le Iene. De Devitiis si scusa. Rose rosse per mamma Francesca

    Zaniolo pace con le Iene. De Devitiis si scusa. Rose rosse per mamma Francesca


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Ginevra 2019, in passerella il Concept 508 PEUGEOT SPORT ENGINEERED

    Ginevra 2019, in passerella il Concept 508 PEUGEOT SPORT ENGINEERED


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.