A- A+
Cronache
"Nella Bibbia le prove che discendiamo dagli alieni". Studioso di religione minacciato di morte

di Fabio Frabetti

Una lettera ed un proiettile sono stati recapitati presso la sede dell’associazione che avrebbe dovuto ospitare a Milano la conferenza del ricercatore Mauro Biglino. Una missiva in cui si minaccia di morte lo studioso e la sua famiglia nel caso si fosse presentato all’appuntamento. La lettera è già stata consegnata alla Polizia a cui spetterà risalire alla persona od al gruppo che l’ha inviata.

MISTERIOSA SIGLA - Da alcuni anni le ricerche e i libri di Biglino fanno discutere perché affrontano le tematiche della Bibbia in modo decisamente alternativo. Studioso di storia delle religioni, è stato traduttore di ebraico antico per conto delle Edizioni San Paolo, collaborazione che si è conclusa una volta iniziata la carriera da scrittore in cui ha reso note le sue sorprendenti scoperte fatte in 30 anni di analisi dei testi sacri. Biglino ha iniziato anche ad occuparsi di massoneria, riconosciuta come “organizzazione iniziatica e simbolica che ha avuto notevole influenza nella storia dell’occidente”. I suoi libri negano che la Bibbia sia un libro sacro e che contenga il concetto di creazione comunemente inteso. Anzi in quella che Biglino ritiene essere la corretta traduzione della Bibbia c’è invece la prova di una presenza aliena intesa anche come origine dell’uomo stesso ( “Il Dio alieno della Bibbia” edito da Uno editori). Nonostante siano tesi decisamente in contrasto con quelle ufficiali e magari con la sensibilità dei credenti, fino a questo momento non si erano registrate particolari reazioni. Poi improvvisamente ecco arrivare questa lettera con all’interno un proiettile e un testo decisamente inquietante: “Egregio dott. Biglino, stanchi delle sue idee, del mero tentativo di plagiare le genti con le sue teorie al limite della follia la esortiamo a sospendere qualsiasi conferenza a partire da quella di giovedì 12/13/2013 a MILANO che non deve avvenire in alcun modo. Nel caso continuasse e, verificassimo l’avvenuta conferenza nella data indicata, provvederemo noi stessi alla eliminazione della sua persona considerata, non solo dal nostro gruppo, ma da molte genti, feccia di una società culturale fondata sull’imbroglio, il raggiro e il controllo di menti labili. Dopo questa lettera, nel caso avesse ancora l’ispirazione di effettuare tali conferenze si prepari a vivere sotto scorta sia Lei che ogni membro della vostra famiglia. Scorta che comunque, ahimè, non potrà essere per sempre”. A firma della lettera la sigla FLCM.

formazione mediatore 500
 

VADO AVANTI - Interpellato da Affaritaliani.it lo studioso non sembra essere minimamente intimidito e non intente certo interrompere le sue conferenze. «Mi hanno chiamato in tarda mattinata dal centro Kundalini Yoga inviandomi poi via mail la fotografia della lettera. Alle 13,30 un Ispettore di Polizia mi ha chiesto di partire immediatamente per andare da lui in Viale Monza. In passato avevo ricevuto minacce generiche unite agli insulti ma non ho mai dato peso a questi episodi. Questa volta era coinvolta anche una associazione e allora si è ritenuto di consegnare tutto alle forze dell'ordine. Probabilmente dietro a questa lettera c’è un gruppo che tenta di farmi smettere. Persone infastidite da quello che sostengo: la negazione della presenza di Dio nella Bibbia e la presentazione della vera natura di Yahweh. Nella mia verbalizzazione durata un’ora e mezza ho raccontato tutto sulla mia situazione e sui possibili mandanti: facilissimo per me ricordare nomi di singoli individui, gruppi Facebook , forum e siti che da tempo stanno fomentando una campagna di denigrazione e di odio nei confronti della mia persona (cosa ben diversa dalle critiche assolutamente legittime e comprensibili sul mio lavoro). Alcuni dei “nemici” hanno pure dimestichezza con armi per motivi di passione individuale o per motivi professionali in quanto sono dei militari o familiari di militari. Comunque sia non temo per la mia vita, vado a avanti ed ho già comunicato la data del prossimo incontro».

Tags:
biglinobibbiaalieno
in vetrina
Milan, sanzione Uefa: multa, rosa limitata e... IBRAHIMOVIC, SI RIAPRE

Milan, sanzione Uefa: multa, rosa limitata e... IBRAHIMOVIC, SI RIAPRE

i più visti
in evidenza
L'Alta Velocità festeggia 10 anni Ecco lo spot Saatchi&Saatchi

Costume

L'Alta Velocità festeggia 10 anni
Ecco lo spot Saatchi&Saatchi

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Kia presenta la Niro-E 100% elettrica

Kia presenta la Niro-E 100% elettrica

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.