A- A+
Cronache
Meteo weekend, super ondata di calore: mai cosi negli ultimi 150 anni

Sarà dunque una settimana AFRICANA contrassegnata da assoluta stabilità atmosferica e da temperature bollenti. I valori termici per quanto riguarda le regioni settentrionali batteranno i record da più di 100 anni, anche quelli della famigerata estate del 2003. Il team del sito www.iLMeteo.it avverte che le TEMPERATURE saliranno alle stelle, il caldo si farà opprimente, afa e stanze da letto si trasformeranno in veri sudari. Sono queste le terribili note sul fronte meteo che ci attendono per quella che potrebbe essere una delle settimana più calde dell'Estate. Il caldo africano farà davvero la voce grossa e questa volta lascerà dietro di se una lunga scia di valori termici davvero eccezionali per la fine di Giugno. Ecco quali saranno le zone più colpite e le Città da BOLLINO ROSSO.

I termometri saranno in progressivo aumento da Martedì in particolare sull'area tirrenica, il Nord ovest e soprattutto la Sardegna. Tuttavia, le due giornate più calde, saranno Giovedì e Venerdì, un lasso di tempo nel quale i termometri daranno davvero i numeri. Partendo dal Nord Italia le Città più calde saranno quelle del Piemonte come Alessandria dove si potranno raggiungere picchi fino a 42-43°C. Seguiranno Vercelli con 40-41°C, Milano, Ferrara, Bologna e Trieste con punte intorno ai 40°C. La situazione sarà molto difficile anche sulle regioni del Centro. Nelle zone interne della Toscana come a Firenze e Prato sono attesi picchi di 39-40 gradi e anche nelle aree interne della Sardegna. Punte di 37-38°C a Roma fino al nord della Campania. Ma ci sarà da soffrire tantissimo anche di notte. L'elevato tasso di umidità unito anche alle attuali poche ore di buio, avranno un ruolo fondamentale per il comportamento delle temperature notturne, le quali, non riusciranno a scendere più tanto mantenendosi decisamente elevate. Insomma, notti davvero afose e bollenti.

La redazione del sito www.iLMeteo.it inoltre ci comunica che questa fiammata di caldo avrà un sua pausa, almeno temporanea, infatti già da Sabato 29 le temperature potrebbero perdere qualche punticino al Nord per un primo timido cedimento della rovente bolla africana. In seguito, le temperature torneranno nuovamente a salire in attesa di una prima rinfrescata temporalesca (segnatamente al Nord) attesa soltanto dopo il 3-4 Luglio.

 

Commenti
    Tags:
    meteo weekendmeteo oggiche tempo fa oggimeteo domanimeteo venerdi
    in evidenza
    Italia Viva, l'ironia del web "Sembra la pubblicità del Vagisil"

    Politica

    Italia Viva, l'ironia del web
    "Sembra la pubblicità del Vagisil"

    i più visti
    in vetrina
    BELEN IN LINGERIE, CECILIA RODRIGUEZ 'FUORI DI SENO'. E POI... Foto delle Vip

    BELEN IN LINGERIE, CECILIA RODRIGUEZ 'FUORI DI SENO'. E POI... Foto delle Vip


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Al Salone Auto e Moto d’epoca 2019, Peugeot festeggia i 50 anni della 304

    Al Salone Auto e Moto d’epoca 2019, Peugeot festeggia i 50 anni della 304


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.