A- A+
Cronache
Migranti, Cei: rispettare la legge, mai dare pretesti a trafficanti

"Ribadisco ancora oggi, di fronte alla piaga aberrante della tratta di esseri umani, il piu' netto rifiuto ad ogni "forma di schiavitu' moderna". Lo ha detto il Cardiale Gualtiero Basetti, presidente delle Cei, intervenendo sulla questione migranti. " Ma rivendico - ha aggiunto - con altrettanto vigore, la necessita' di un'etica della responsabilita' e del rispetto della legge. Proprio per difendere l'interesse del piu' debole, non possiamo correre il rischio, neanche per una pura idealita' che si trasforma drammaticamente in ingenuita', di fornire il pretesto, anche se falso, di collaborare con i trafficanti di carne umana". (AGI) Mld

Tags:
migranti ceicei migranticei ongcei scafisti

in vetrina
Gossip, dai baci di Gabbana a Veronica Lario al topless di... FOTO DELL'ESTATE

Gossip, dai baci di Gabbana a Veronica Lario al topless di... FOTO DELL'ESTATE

i più visti
in evidenza
La Gregoraci si mette a nudo "Ecco la verità sul GF Vip"

Spettacoli

La Gregoraci si mette a nudo
"Ecco la verità sul GF Vip"

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Citroen 2 CV: una splendida settantenne

Citroen 2 CV: una splendida settantenne

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.