A- A+
Cronache
Migranti, rivolta social di Rocca di Papa. "Non li vogliamo, portano malattie"

Rocca di Papa protesta:  "Altri 100 migranti? Ne abbiamo già tanti". La rivolta via social degli abitanti

Dopo essere sbarcati a Catania sulla nave Diciotti, cento migranti ospitati nell'hotspot di Messina sono in partenza con pullman verso il centro di accoglienza di Rocca di Papa (Roma). Altri 39 sono rimasti nell'hotspot in attesa di essere trasferiti in Albania e Irlanda, nazioni che hanno dato la disponibilita' ad accoglierli.

''Non li vogliamo'', ''Portano malattie che da noi sono debellate'', ''Rimandateli al loro paese, adesso ci sarà molta più delinquenza''. E' la rivolta via social scoppiata nel frattempo tra gli abitanti di Rocca di Papa. Il tenore dei commenti al post su Facebook del sindaco Emanuele Crestini che annuncia che ''per volontà della Santa Sede, saranno ospitati a 'Mondo Migliore', Centro di Accoglienza Straordinaria (CAS)'' che si trova a Rocca di Papa, è per lo più monocorde: 'portano tubercolosi e scabbia', 'perché nn se li mette dentro san Pietro er caro Papa'.

''E quelli malati di scabbia e chissà di cos'altro chi li controlla che non escano andando in giro per il paese o sui mezzi pubblici (a gratis tra l'altro ) insieme ai nostri figli'', scrive Alessia. ''Ne abbiamo sentite di tutti i colori scabbia e quanto altro mi faccia la cortesia chiami la Asl prima di tutto, almeno dia questa sicurezza ai cittadini. I migranti non rimangono lì a Mondo Migliore viaggiano anche con noi sui mezzi pubblici. Se non lo farà lei, chiamerò io stessa. Il Vaticano doveva tenerli, non noi!!!!!!'', le fa eco Stefy. C'è chi sottolinea come Rocca di Papa ospiti già 400 migranti ''con non pochi problemi, e che Mondo Migliore viene pagato per il servizio che dà, e invece i cittadini vivono solo problemi''. In poche parole, scrive Gianluca, ''tra un po' diventerà: Rogga di baba''.

Tra le poche voci fuori dal coro, quella di Debora. ''Io sono due anni che lavoro a mondo migliore e vi posso assicurare che se sono malati non vengono da noi ma vanno negli ospedali apposta per essere curati. Ma una domanda a voi ve la voglio fare io !!!adesso siete tutti arrabbiati perché vengono gli emigranti al centro mondo migliore e avete paura ..Ok ci posso pure stare ...ma Rocca di Papa è piena di stranieri che se la comandano tipo: rumeni, albanesi ecc..perché di loro non si dice niente? eppure ne hanno fatti di Casini per Rocca di papa !!!bhoo non ho parole...''.

Tags:
migrantirocca di papanave diciotti

in evidenza
Macigno sul Grande Fratello Vip L'amara scelta di Mediaset

Ascolti flop

Macigno sul Grande Fratello Vip
L'amara scelta di Mediaset

i più visti
in vetrina
Royal Family News, tra Meghan Markle ed Elisabetta II scoppia il "tiara-gate"

Royal Family News, tra Meghan Markle ed Elisabetta II scoppia il "tiara-gate"

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Lamborghini Urus ST-X Concept, il primo SUV nato per correre

Lamborghini Urus ST-X Concept, il primo SUV nato per correre

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.