A- A+
Cronache
Migranti, strage del 18 gennaio: i pm indagano sulla Guardia Costiera

NAUFRAGIO DEL 18 GENNAIO, I PM INDAGANO SULLA GUARDIA COSTIERA

I magistrati mettono nel mirino la Guardia Costiera italiana. Nelle indagini sul naufragio dello scorso 18 gennaio che ha causato la morte di 117 migranti, la procura di Agrigento, diretta da Patronaggio, ipotizza un'omissione di soccorso da parte del Centro di coordinamento di ricerca e soccorso della Guardia Costiera italiana. Come spiega Repubblica, i magistrati di Agrigento hanno inviato il fascicolo d'indagine ai colleghi della Procura di Roma, per ora senza indagati. 

L'ipotesi dei pm agrigentini è che i soccorsi siano arrivati troppo tardi e che intervenendo prima si sarebbero potute salvare più persone oltre agli unici tre migranti tratti in salvo dall'elicottero partito dal cacciatorpediniere della Marina Duilio. In realtà, il naufragio è avvenuto in acque libiche, a 50 miglia da Tripoli, ma l'ipotesi di reato è motivata dal fatto che, spiega Repubblica, fino a che l'autorità Sar competente non assume il coordinamento dei soccorsi, la responsabilità è di chi per primo viene a conoscenza del pericolo naufragio.

Commenti
    Tags:
    migrantistrageguardia costiera
    in evidenza
    ELISA ISOARDI SI METTE A NUDO TOPLESS. E SU SALVINI DICE CHE..

    GOSSIP E LE FOTO DELLE VIP

    ELISA ISOARDI SI METTE A NUDO
    TOPLESS. E SU SALVINI DICE CHE..

    i più visti
    in vetrina
    Calciomercato: Roma piazza colpo Veretout, Milan-Correa. E Cutrone...

    Calciomercato: Roma piazza colpo Veretout, Milan-Correa. E Cutrone...


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Dal 6 all'8 settembre torna Moto Guzzi Open House

    Dal 6 all'8 settembre torna Moto Guzzi Open House


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.