A- A+
Cronache
Molestie, Hope Solo denuncia Blatter. Accuse anche per il fratello di Moretti

MOLESTIE, LA CALCIATRICE HOPE SOLO DENUNCIA BLATTER

L'onda lunga delle denunce di molestie sessuali innescata dal caso del produttore Weinstein arriva anche nel calcio. L'ex portiere della nazionale femminile Usa, Hope Solo, ha accusato l'ex presidente della Fifa, Sepp Blatter, di averla molestata: "Mi mise una mano sul fondoschiena durante la cerimonia del Pallone d'Oro del 2013, prima di salire sul palco", ha dichiarato in un'intervista al settimanale portoghese Expresso. "Accuse ridicole", e' stata la replica di un portavoce di Blatter.

Hope Solo, 36 anni, figlia di un veterano della guerra del Vietnam di origini italiane, e' il forse personaggio piu' carismatico del Soccer femminile negli Usa medaglia d'oro ai Giochi Olimpici di Pechino del 2008, di Londra 2012 e campione del mondo del 2011. "E' un tipo di comportamento frequente, l'ho constatato nella mia carriera", ha affermato la calciatrice americana, "spero che piu' donne, soprattutto nel calcio, denuncino questo tipo di comportamento spiegando cio' che hanno vissuto, dato che un certo numero di questi molestatori sono ancora in circolazione e continuano a compiere questi atti".

Ma le molestie, ha aggiunto, non sono prerogativa solo degli "uomini bianchi e potenti": Hope ha raccontato di aver avuto "brutte esperienze anche con altre giocatrici che ancora sono in attivita'". La numero uno dei Seattle Reign, che in carriera vanta anche un record di 1.054 minuti di imbattibilita', ha lasciato la nazionale Usa dopo la sospensione in seguito alle critiche rivolte alle colleghe svedesi (definite "codarde" per la tattica difensiva) dopo l'eliminazione ai mondiali.

MOLESTIE, STUDENTESSA AMERICANA ACCUSA FRANCO MORETTI, FRATELLO DI NANNI

Pesantissime le accuse che una studentessa americana ha rivolto al professore emerito di Stanford Franco Moretti, gfratello del regista italiano Nanni. Kimberly Latta, una ex studentessa citata dallo Stanford Daily, lo ha accusato di aggressione sessuale, molestie e stupro quando studiava per il dottorato a Berkeley.

Moretti, un noto docente di letteratura comparata, ha contrattaccato: "E' tutto falso", ha detto sullo stesso giornale, precisando che i rapporti con la Latta sono stati "completamente consensuali". Moretti ha detto di aver conosciuto la ragazza durante una sua visita a Berkeley nel 1985: "Dopo una cena siamo tornati nel suo appartamento e abbiamo avuto un rapporto sessuale perfettamente consenziente. Ho passato la notte li'. Non l'ho stuprata e sono orripilato dall'accusa".

Tags:
molestiehope solosepp blatterfranco morettiweinstein

in vetrina
Kate Middleto radiosa: ecco le foto ufficiali del battesimo del principe Louis

Kate Middleto radiosa: ecco le foto ufficiali del battesimo del principe Louis

i più visti
in evidenza
Mondiali 1998, la vittoria di Ysl L'incredibile evento allo Stade de France

Costume

Mondiali 1998, la vittoria di Ysl
L'incredibile evento allo Stade de France

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Nuova Jeep Wrangler: il ritorno di un mito

Nuova Jeep Wrangler: il ritorno di un mito

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.