A- A+
Cronache
Morra convoca "urgentemente" Salvini in Antimafia

ARATA. MORRA: SALVINI URGENTEMENTE IN ANTIMAFIA - "Ho richiesto con lettera ufficiale in data 7 maggio 2019 la convocazione del ministro dell'Interno Salvini in commissione Antimafia. Lettera ufficiale che e' partita solo dopo numerose sollecitazioni informali per fissare una data di audizione gia' dalla terza settimana d'insediamento della commissione stessa, ovvero a dicembre 2018. Il rispetto istituzionale avrebbe richiesto una veloce risposta alle interlocuzioni informali anche per dare precedenza a chi e' preposto con le sue linee guida alla lotta alla mafia. La lettera ufficiale e' solo l'ultimo passaggio che oggi, anche alla luce dei nuovi arresti in Sicilia, mi vede costretto a renderlo pubblico e ribadire l'urgenza dell'audizione del ministro Salvini". Cosi' Nicola MORRA presidente commissione Antimafia.

ARATA. MORRA: RICHIESTA AUDIZIONE SALVINI PRECEDENTE AD ARRESTO - "A scanso di ogni equivoco, si precisa, come gia' ribadito nella nota precedente, che la richiesta di audizione del ministro Salvini rientra nelle normali audizioni che tutti i ministri devono svolgere nelle commissioni parlamentari di riferimento per illustrare le loro linee guida. Non a caso e' precedente ai fatti odierni e risalente allo scorso 7 maggio. Tale audizione risulta fondamentale al fine di agevolare i lavori della commissione. Della nota stampa diffusa stamani era stato preventivamente, in ottemperanza alla consueta grammatica istituzionale, informato il capogruppo della Lega". Cosi' il presidente della commissione antimafia Nicola Morra.

Arata, Di Battista: Lega come Forza Italia

La Lega, vista da Alessandro Di Battista sull'onda del caso Arata, e' "un partito che non sta rubando a Forza Italia solo voti. Purtroppo gli sta rubando uomini e dinamiche". "Arata, d'altro canto, prima di diventare, secondo i giudici, 'socio occulto di Vito Nicastri, a sua volta legato al boss di Cosa Nostra Matteo Messina Denaro' e prima di partecipare a convention leghiste sull'energia e' stato deputato proprio di Forza Italia", ricorda su Facebook l'ex deputato M5s. "D'altronde - attacca ancora - il berlusconismo provera' a sopravvivere allo stesso Berlusconi. Come? Diventando il tratto distintivo di altre forze politiche".

Ricapitoliamo: l'ex-responsabile energia della Lega, Paolo Arata, e' stato arrestato per corruzione e auto-riciclaggio per una brutta storia di mazzette sulle rinnovabili. Anche uno dei suoi figli e' finito in carcere, l'altro ha ottenuto un contratto a Palazzo Chigi grazie a Giorgetti", osserva Di Battista. "Ad ogni modo questo e' il sistema che dobbiamo combattere, e onestamente, lo stiamo facendo", rivendica il custode dell'ortodossia M5s. "L'Italia ha, oggi, una fantastica legge anti-corruzione e il merito e' tutto del Movimento 5 Stelle. Lo ripeto, il governo vada avanti - puntualizza - perche' c'e' un Contratto da rispettare con ottime proposte ancora da realizzare. Allo stesso tempo - ammonisce - il Movimento deve continuare a denunciare il malaffare dilagante, malaffare reso possibile dalle relazioni pericolose dei partiti". "Tutti quanti, sia chiaro. Dal Pd con le sue schifezze nella sanita' umbra e con Lotti che prova a scegliersi il procuratore generale della procura dove e' imputato, fino - mette in chiaro - alla Lega".

Commenti
    Tags:
    arresto arata di battista
    in evidenza
    Kinsey Wolansky a tutto campo "Mai fatto film porno. E poi..."

    Sport

    Kinsey Wolansky a tutto campo
    "Mai fatto film porno. E poi..."

    i più visti
    in vetrina
    ASCOLTI TV, ITALIA-BRASILE A FORZA 7,3 MILIONI DI SPETTATORI. AUDITEL RECORD

    ASCOLTI TV, ITALIA-BRASILE A FORZA 7,3 MILIONI DI SPETTATORI. AUDITEL RECORD


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Parco Valentino 2019, da oggi al 23 giugno Torino torna capitale dell'auto

    Parco Valentino 2019, da oggi al 23 giugno Torino torna capitale dell'auto


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.