A- A+
Cronache
Nuovo super enzima artificiale "mangia-plastica" scoperto per caso

Scoperta contro l'inquinamento ambientale, sviluppato per caso un enzima artificiale mangia-plastica

 

Un enzima artificiale che "mangia" piu' plastica di quelli presenti in natura e che potra' essere utilizzato per combattere uno dei peggiori problemi di inquinamento del mondo: a svilupparlo casualmente sono stati gli scienziati della Portsmouth University del Regno Unito e del National Renewable Energy Laboratory del Dipartimento dell'Energia Usa. La scoperta e' stata fatta esaminando la struttura di un enzima naturale trovato in un centro di riciclaggio dei rifiuti alcuni anni fa in Giappone. I ricercatori stavano analizzando la struttura molecolare dell'enzima in grado di digerire il polietilene tereftalato, la Pet usata per le bottiglie di plastica. Durante lo studio, pero', l'hanno inavvertitamente modificata e cosi' hanno scoperto che la nuova versione della proteina, ribattezzata Ideonella sakaiensis 201-F6, era molto piu' efficiente nel "mangiare" la plastica di quella esistente in natura.

 

L'enzima artificiale che mangia la plastica, ecco la soluzione contro l'inquinamento della plastica

 

"Accidentalmente e' stato sviluppato un enzima ancora piu' performante nello scomporre la plastica Pet", si legge nella relazione pubblicata lunedi' dall'American Academy of Sciences (Pnas). "La fortuna gioca spesso un ruolo importante nella ricerca scientifica di base e la nostra scoperta non fa eccezione", ha osservato John McGeehan, professore alla School of Biological Sciences di Portsmouth. "Sebbene l'avanzamento sia modesto - ha spiegato McGeehan - questa inaspettata scoperta suggerisce che c'e' ancora spazio per un ulteriore miglioramento di questi enzimi, per portarci ancora piu' vicini a una soluzione di riciclaggio per la montagna in continua crescita di plastica scartata". Ogni anno piu' di otto milioni di tonnellate di plastica finiscono negli oceani di tutto il mondo, suscitaando preoccupazioni per la tossicita' del derivato del petrolio e il suo impatto sulla salute delle generazioni future e dell'ambiente. La scoperta potrebbe offrire una prima soluzione.

Tags:
enzima artificiale mangia-plasticainquinamento ambientale dei mariscoperto per caso enzima mangia plastica

in vetrina
Grande Fratello 2018, Aida Nizar e Paola Di Benedetto nella Casa. GF 2018 NEWS

Grande Fratello 2018, Aida Nizar e Paola Di Benedetto nella Casa. GF 2018 NEWS

i più visti
in evidenza
Mancini vs Capriotti-Morali Ex naufraghe, caos dalla D'Urso

Spettacoli

Mancini vs Capriotti-Morali
Ex naufraghe, caos dalla D'Urso

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Paolo Gagliardo: Qooder la giusta alternativa alla mobilità cittadina

Paolo Gagliardo: Qooder la giusta alternativa alla mobilità cittadina

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.