A- A+
Cronache
Nicolina Pacini, "nessun affidamento ai nonni. Lo Stato non l'ha protetta"

"NICOLINA NON E' STATA PROTETTA DALLO STATO"

"Nicolina doveva essere protetta e quella mattina non doveva trovarsi là dove ha incontrato l'assassino, già denunciato e già consciuto per i suoi gesti estremi". Sono le parole, arrivate durante la trasmissione tv Pomeriggio Cinque, di Gelsomina Cimino, l'avvocato dei genitori di Nicolina Pacini, la quindicenna uccisa un mese fa a Foggia dall'ex della madre che le ha sparato in faccia, prima di morire suicida.

"NON ESISTE L'AFFIDAMENTO DI NICOLINA AI NONNI"

Quanto rivelato dall'avvocato Cimino metterebbe dunque un'ombra sull'operato di alcune istituzioni statali. "Ho scoperto l’esistenza di un provvedimento che consacra la responsabilità dei servizi sociali e dei Tribunali", ha detto l'avvocato. Secondo quanto rivelato dal legale, non esiterebbe alcun documento di affidamento di Nicolina ai nonni. "Non esiste", sostiene la Cimino la quale parla dell'esistenza di un solo provvedimento del Tribunale di Firenze, datato 1 ottobre 2013, sul quale si leggerebbe: "I bambini sono collocati con la madre presso i nonni materni".

"LA MAMMA AVEVA IL DIRITTO E IL DOVERE DI PORTARLA VIA"

La posizione del legale è dunque quella che Nicolina, insieme al fratellino Michele, sarebbero dovuti andare via con la madre vista la collocazione con la madre presso i nonni materni. "Lo Stato non ha saputo tutelare una bambina di 15 anni", ha detto ancora la legale. "La mamma di Nicolina è stata definita accattona e ignorante ma aveva il diritto e il dovere di portarsi via i figli. Oggi Nicolina sarebbe ancora viva”. Si sviluppa dunque un nuovo filone in una storia che può portare alla luce responsabilità finora rimaste nascoste e aprire un dibattito intorno al ruolo dello Stato nelle storie di affidamento. 

 

Tags:
omicidio nicolina paciniavvocato

in vetrina
Berlusconi prende tutto il Monza. Lui e Galliani pensano a Brocchi. I dettagli

Berlusconi prende tutto il Monza. Lui e Galliani pensano a Brocchi. I dettagli

i più visti
in evidenza
Quando finisce il caldo anomalo Pronta l'irruzione di aria fredda

Cronache

Quando finisce il caldo anomalo
Pronta l'irruzione di aria fredda

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Groupe PSA si aggiudica il « International Van Of The Year 2019 »

Groupe PSA si aggiudica il « International Van Of The Year 2019 »

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.