A- A+
Cronache
Omicidio pittrice, arrestati il figlio e l'ex marito di Renata Rapposelli
Renata Rapposelli (foto da Chi l'ha visto?)

Omicidio pittrice, arrestati il figlio e l'ex marito di Renata Rapposelli

Svolta nell'inchiesta per l'omicidio della pittrice di Ancona Renata Rapposelli trovata morta L'ottobre scorso nelle campagne di Tolentino vicino Macerata. Alle 6.30 nella loro abitazione di Giulianova sono stati arrestati il figlio Simone e l'ex marito Giuseppe Santoleri. Lo conferma il loro legale. Entrambi sono accusati di concorso in omicidio. I Santoleri sono stati trasferiti nel carcere di Castrogno a Teramo, in Abruzzo. Secondo l'avvocato, per competenza il procedimento e stato assegnato dal gip del tribunale di Ancona a quello di Teramo. L'arresto dei Santoleri e' arrivato dopo una lunga serie di accertamenti sul luogo del ritrovamento del cadavere della donna, sulle auto e sui computer e telefoni dei due uomini.

Il corpo della pittrice, scomparsa il 9 ottobre scorso in provincia di Ancona, dove viveva, era stato trovato il 10 novembre successivo nelle campagne di Tolentino, nel Maceratese. Di Renata Rapposelli, 64 anni, non si avevano piu' notizie da un mese, da quando era sparita misteriosamente da Loreto. Il corpo scoperto in localita' Pianarucci era in avanzato stato di decomposizione e aveva il volto sfigurato. L'ex marito Giuseppe, 74 anni, e il figlio Simone Santoleri, di 43, erano stati subito indagati per concorso in omicidio e occultamento di cadavere. Il primo aveva riferito ai carabinieri di aver riaccompagnato con la sua auto il 9 ottobre scorso la donna da Giulianova (Teramo), dov'era andata a trovare il figlio, a Loreto, per poi salutarla. Nei giorni successivi l'ex marito aveva tentato il suicidio ingerendo dei farmaci ed era stato ricoverato all'ospedale di Atri (Teramo), per poi essere trasferito in una casa di cura nelle Marche, ad Ascoli Piceno. Nel novembre scorso del caso Rapposelli si era occupata anche la trasmissione di Rai3 "Chi l'ha visto?". L'appartamento dove la pittrice viveva ad Ancona era stato perquisito e poi posto sotto sequestro.

Tags:
omicidio pittricerenata rapposelliomicidio renata rapposelliarresti omicidio pittrice

in vetrina
Diletta Leotta difende il bikini a Miss Italia: "Donne da rispettare sempre"

Diletta Leotta difende il bikini a Miss Italia: "Donne da rispettare sempre"

i più visti
in evidenza
Carlotta Maggiorana è Miss Italia Dal film con Brad Pitt alla corona

Spettacoli

Carlotta Maggiorana è Miss Italia
Dal film con Brad Pitt alla corona

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Al Salone di Hannover sbarca il pick-up RAM

Al Salone di Hannover sbarca il pick-up RAM

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.