A- A+
Cronache
Papa Francesco nomina 16 nuovi cardinali: ecco chi sono

"Come e' stato gia' annunciato - ha annunciato il Papa al termine dell'Angelus - il prossimo 22 febbraio, festa della Cattedra di San Pietro, avro' la gioia di tenere un Concistoro, durante il quale nominero' 16 nuovi cardinali, che, appartenenti a 12 Nazioni di ogni parte del mondo, rappresentano il profondo rapporto ecclesiale fra la Chiesa di Roma e le altre Chiese sparse per il mondo. Il giorno seguente presiedero' una solenne concelebrazione con i nuovi Cardinali, mentre il 20 e 21 febbraio terro' un Concistoro con tutti i cardinali per riflettere sul tema della famiglia".

Insomma, provengono da 4 continenti e 12 paesi i nuovi cardinali designati oggi da Francesco. Dall'Europa oltre ai curiali italiani e a Bassetti, ci sono il prefetto della Congregazione della Fede, il tedesco Muller, vescovo emerito di Ratisbona, e l'inglese monsignor Vincent Gerard Nichols, arcivescovo di Westminster (Gran Bretagna). Dall'Africa, monsignor Jean-Pierre Kutwa, arcivescovo di Abidjan (Costa d'Avorio) e monsignor Philippe Nakellentuba Ouedraogo, arcivescovo di Ouagadougou (Burkina Faso).

Dall'Asia, monsignor Andrew Yeom Soo jung, arcivescovo di Seoul (Corea del Sud) e monsignor Orlando B. Quevedo, arcivescovo di Cotabato (Filippine). Dall'America, monsignor Leopoldo Jose' Brenes Solorzano, arcivescovo di Managua (Nicaragua), monsignor Orani Joao Tempesta, O.Cist., arcivescovo di Rio de Janeiro (Brasile), monsignor Mario Aurelio Poli, arcivescovo di Buenos Aires (Argentina). monsignor Ricardo Ezzati Andrello, arcivescovo di Santiago del Cile (Cile), monsignor Chibly Langlois, Vescovo di Les Cayes (Haiti), e, unico nuovo cardinale del Nord America, monsignor Gerald Cyprien Lacroix, arcivescovo di Quebec (Canada).

"Dei nuovi cardinali con diritto di voto - rileva il sito specializzato Vaticaninsider - la maggioranza assoluta (9 su 16) proviene da America Latina, Asia e Africa. Lo scarto tra sud e nord del mondo cresce se tra i cardinali con meno di ottant'anni si prendono in considerazione solo i non curiali".

Cosi' Papa Bergoglio continua il processo gia' iniziato da Benedetto XVI che con la sua ultima creazione di cardinali - 7 nuove porpore "votanti", tutte extraeuropee e extracuriali - aveva puntato a correggere la composizione fortemente sbilanciata del Collegio cardinalizio. "Il polo negativo da cui ci si vuole allontanare - ricorda il sito - e' quello raggiunto dal Concistoro del febbraio 2012, quando gli squilibri nella distribuzione del corpo elettorale cardinalizio avevano toccato livelli imbarazzanti: su 125 cardinali votanti, 67 erano europei, e ben 30 italiani (quasi un quarto del corpo elettorale del Conclave, proveniente da un Paese dove vive il 4 per cento della popolazione cattolica globale). I nordamericani erano saliti a 15, quando da tutta l'America Latina - dove vivono il 43 per cento dei cattolici di tutto il mondo - si contavano solo 22 porpore con diritto d'ingresso in Conclave.

E mentre quelle che affollavano la Curia vaticana erano ben 44 (piu' del 35 per cento del totale)". Anche se Francesco ha privilegiato nel suo Concistoro i paesi del Terzo Mondo scegliendo solo 6 cardinali europei e un nord americano, la maggioranza assoluta dei membri del Collegio Cardinalizio con diritto di voto resta in Europa, con 61 elettori. Seguono l'America Latina con 19, l'America Settentrionale con 15, l'Africa e l'Asia con 13 ciascuno, e infine l'Oceania con un solo cardinale elettore. Tra i paesi resta in testa l'Italia con 29 seguita dagli Stati Uniti con 11. Il Brasile, l'India, la Spagna e la Germania sono al terzo posto con 5. Mentre 4 cardinali hannoFrancia, Polonia e Canada, due infine la Gran Bretagna, il Portogallo, il Messico, l'Argentina, la Nigeria e le Filippine. Tutti gli altri paesi rappresentati nel collegio hanno un solo cardinale.

BATTESIMI - Non c'e' nessun Francesco tra i 32 neonati battezzati oggi da Papa Francesco nella Cappella Sistina, ma due piccole si chiamano Francesca e due altre lo hanno come secondo o terzo nome, mentre un Samuel che come terzo nome si chiama Jorge, come Jorge Mario Bergoglio. E tra i battezzati c'e' anche Giulia, poco piu' di sette mesi, i cui genitori - due militari pugliesi in servizio in Toscana - non sono sposati in Chiesa ma solo civilmente.Ma questo - se i genitori si impegnano a educare la piccola nella fede - non e' un impedimento al Battesimo: la bambina non ne ha responsabilita'. Francesco nel maggio scorso, aveva parlato di una Chiesa "con le porte aperte", non una "dogana" dove chi cerca Gesu' viene allontanato, come purtroppo avviene talvolta a qualche ragazza madre che chiede il battesimo per il figlio e viene respinta perche' non sposata. "Questa ragazza che ha avuto il coraggio di portare avanti la sua gravidanza e non rinviare il suo figlio al mittente, cosa trova? Una porta chiusa! Questo - ha affermato Francesco in una delle omelie pronunciate alla Domus Santa Marta - non e' zelo! Allontana dal Signore!".

Tags:
papacardinali

in vetrina
Milan, Alessio Romagnoli: lesione al polpaccio. Out almeno 4 settimane

Milan, Alessio Romagnoli: lesione al polpaccio. Out almeno 4 settimane

i più visti
in evidenza
Il fatto della settimana Toninelli visto dall'artista

Culture

Il fatto della settimana
Toninelli visto dall'artista

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Lamborghini SC18 Alston: la prima One-Off targata Squadra Corse

Lamborghini SC18 Alston: la prima One-Off targata Squadra Corse

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.