A- A+
Cronache
Polizia, esplode la contestazione interna. Salvini appoggia Tonelli (Sap)

La protesta del Sindacato autonomo di Polizia sulla carenza delle dotazioni agli agenti (dai caschi ai giubbotti antiproiettile "scaduti", dalle armi alle auto, dai corsi di aggiornamento alla pulizia degli uffici) arriva alla Camera. Gianni Tonelli, segretario generale del Sap al 42esimo giorno di sciopero della fame, ha richiamato cosi' l'attenzione sulla battaglia "per una maggiore sicurezza".

"Non intendo finire qui. Proseguirò. Sciopero per mettere in evidenza le responsabilita' che ho denunciato anche in Procura", ha detto durante una conferenza stampa alla quale hanno partecipato tra gli altri il segretario federale della Lega Nord, Matteo Salvini, i deputati Forza Italia, Renato Brunetta ed Elio Vito, il deputato di Fratelli d'Itali, Fabio Rampelli, e i senatori di Gal Carlo Giovanardi e Mario Mauro. "Vogliamo solo fare il nostro lavoro e avere un riconoscimento di dignita'", ha aggiunto il leader del sindacato che rappresenta 20 mila iscritti che ha pure denunciato la forte carenza degli organici delle forze dell'ordine ("45mila uomini, 18mila solo nella Polizia di Stato"), le pressioni ricevute e le sospensioni di colleghi che avevano dato pubblicita' alla protesta. "Sono 42 giorni che chiediamo inutilmente al ministro dell'Interno Alfano di ascoltare le nostre ragioni", ha poi detto.

"Il governo non e' incapace" nel contrasto al terrorismo, "e' complice di ogni eventuale disgrazia che ci stiamo portando in casa", ha detto Matteo Salvini, segretario federale della Lega nord, partecipando alla conferenza stampa. "Abbiamo un pessimo capo della polizia, che non difende i suoi uomini, un ministro dell'Interno su cui stendo un velo pietoso. Da padre di famiglia mi sentirei piu' protetto da un Gianni Tonelli ministro che dall'attuale governo filo-invasione", ha aggiunto.

"Renzi dice che l'Italia riparte e che il lavoro gira, se facesse un giro nei commissariati vedrebbe che ci sono cessi usati da 700 uomini e donne che vengono puliti una volta alla settimana", ha poi affermato pronendo poi a Tonelli di interrompere lo sciopero della fame che sta attuando da 42 giorni. "Con oggi basta. Ci diamo i turni, se non mangio per due giorni mi fa anche bene... Non diamogliela vinta", ha affermato. Sulla stessa linea Renato Brunetta, capogruppo di Forza Italia alla Camera, e Fabio Rampelli, deputato di FdI. "Chiamero' personalmente il ministro Alfano perche' trovi il tempo per ricevere Tonelli e ascoltare le ragioni del Sap", ha spiegato Brunetta.

Tags:
polizia

in vetrina
Seredova: 'Senza Buffon potrò tifare Juventus con più forza'. Su Ilaria D'Amico..

Seredova: 'Senza Buffon potrò tifare Juventus con più forza'. Su Ilaria D'Amico..

i più visti
in evidenza
"Ho ritrovato la felicità e..." Notaro, podio e confessioni

Ballando con le stelle

"Ho ritrovato la felicità e..."
Notaro, podio e confessioni

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Divertimento assicurato con la nuova Opel Corsa GSi

Divertimento assicurato con la nuova Opel Corsa GSi

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.