A- A+
Cronache
Ryanair, svolta: riconosce per la prima volta un sindacato piloti

La compagnia aerea low cost irlandese Ryanair annuncia di aver riconosciuto per la prima volta un sindacato piloti. Si tratta del sindacato Balpa, con base in Gran Bretagna. Ryanair ha negoziato con Balpa dalla meta' di dicembre, quando sono iniziate le proteste della categoria in tutta Europa. 

La British Airline Pilots' Association (Balpa) rappresenta circa 600 piloti che hanno il Regno Unito come base. In totale, il Regno Unito rappresenta circa un quarto dei piloti e degli aerei della compagnia irlandese, con Stansted la sua più grande base.

Una svolta dopo le tensioni e gli scioperi degli ultimi mesi, che hanno messo in difficoltà i passeggeri, soprattutto a ridosso delle festività natalizie, e che non sono finiti. I sindacati italiani hanno infatti in programma uno "sciopero per l'intera giornata di sabato 10 febbraio di tutto il personale di base sul territorio italiano", come dichiarato da Filt Cgil, Fit Cisl e Uiltrasporti "per il mancato avvio di un confronto serio sui temi del contratto collettivo di lavoro e delle tutele sociali di tutto il personale". I rappresentanti dei lavoratori rivendicano "un confronto a tutto tondo su salari e tutele di tutto il personale e non solo per una parte di questi".


Cisl: Ryanair e Amazon dimostrano necessità di contratti europei



Le vicende Ryanair e Amazon "offrono spunti di riflessione importanti per impostare una politica contrattuale europea". Ne e' convinta la segretaria generale della Cisl, Annamaria Furlan, che in vista delle prossime elezioni, richiama i partiti ad occuparsi dei diritti e delle tutele dei lavoratori. Nell'agenda di proposte e priorita' che la Cisl presenta oggi a tutte le forze della politica in vista della campagna elettorale, il sindacato ricorda il "dumping contrattuale e sociale sul costo del lavoro" praticato da Ryanair e i "ritmi e i carichi di lavoro" nonche' le "violazioni contrattuali" subite dai lavoratori di Amazon. "Cio' significa - si legge nel documento - che in Europa e' ammesso uno sfruttamento dei lavoratori su scala prossima alle delocalizzazioni produttive nei paesi emergenti". Appare quindi necessario - sostiene la Cisl - definire "accordi quadro settoriali di armonizzazione europea, con il compito di regolare le tutele fondamentali inderogabili per i lavoratori, fatto salvo il diritto di negoziare, a livello nazionale, clausole e tutele integrative".

Tags:
ryanairsindacato pilotiryanair sindacato piloti

in vetrina
Milan, Alessio Romagnoli: lesione al polpaccio. Out almeno 4 settimane

Milan, Alessio Romagnoli: lesione al polpaccio. Out almeno 4 settimane

i più visti
in evidenza
Il fatto della settimana Toninelli visto dall'artista

Culture

Il fatto della settimana
Toninelli visto dall'artista

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Lamborghini Urus ST-X Concept, il primo SUV nato per correre

Lamborghini Urus ST-X Concept, il primo SUV nato per correre

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.