Chi è Sabina Began, l'attrice definita "ape regina". Le immagini

Venerdì, 19 giugno 2009 - 10:00:00

Sabina Began, nata in Germania nel 1974, ma ambientatasi molto bene a Roma, città in cui vive da tempo ormai. A quanto sembra l'attrice (ha partecipato al film Aitanic) è spesso presente a feste varie, anche politiche. Dai giornali e negli ambienti romani viene definita "l'ape regina". Pare che Sabina abbia sulla caviglia un bel tatuaggio raffigurante una farfalla circondata dalla scritta "L'incontro che mi ha cambiato la vita: S.B.". Ma S.B. sono anche le sue proprie iniziali. Resta il mistero.



GUARDA LA GALLERY

Dal cinema alla tv:  Began nel 2003 interpreta un ruolo in Un papà quasi perfetto e, nel tempo libero (raccontava Novella 2000, in un articolo dal titolo “Un amore quasi perfetto”, vedi sotto) faceva coppia fissa con Scialpi, il cantante che ebbe un successo strepitoso negli Anni ‘80 con la canzone Rocking Rolling.

Qualche film alle spalle dunque e un'apparizione nella serie "Casa Vianello" di Mediaset. Si dice il Capodanno 2008 alcune delle ospiti di Berlusconi erano state contattate proprio da Sabina Began. E secondo le prime informazioni dell'inchiesta di Bari pare che fosse proprio lei, spesso citata nelle intercettazioni, il tramite principale tra l'imprenditore Tarantini e il premier.

 


 

0 mi piace, 0 non mi piace


Titoli Stato/ Collocati 6,5 mld Btp, tassi a minimi record
Riforme/ Guerini (Pd): verso elezione indiretta Senato
Alitalia/ Uilt, non arrivata lettera da Etihad
Riforme/ Renzi: se non si trova sintesi pronto a passo indietro
Milan/ Berlusconi: vendita club fantasia altrui
Mps/ Grillo: questa e' la mafia del capitalismo
Mps/ Grillo, facciamo casino per fare un po' di trasparenza
Berlusconi/ Vede foto Merkel e dice "Aridatece Kohl"
LEGGI TUTTE LE ULTIMISSIME

LA CASA PER TE

Trova la casa giusta per te su Casa.it
Trovala subito

Prestito

Finanziamento Agos Ducato: fai un preventivo on line
SCOPRI RATA

BIGLIETTI

Non puoi andare al concerto? Vendi su Bakeca.it il tuo biglietto
PUBBLICA ORA