A- A+
Cronache
Salute/ Ossa più deboli con le apnee notturne

Osteoporosi in crescita tra i soggetti che soffrono di sindrome delle apnee notturne. Lo suggeriscono i risultati di uno studio pubblicati sul Journal of Clinical Endocrinology & Metabolism. I ricercatori hanno esaminato i dati medici di circa 1.400 persone, residenti a Taiwan, che avevano ricevuto una diagnosi di apnea notturna ostruttiva tra il 2000 e il 2008, confrontandoli con le schede di oltre 20.600 persone senza il disturbo. L’analisi dei dati raccolti in 6 anni di follow up ha mostrato un rischio 2,7 volte maggiore di sviluppare osteoporosi nel gruppo dei pazienti, tasso che era ancora più elevato restringendo l’analisi ai sottogruppi di sesso femminile o più anziani. La sindrome delle apnee notturne provoca brevi e ripetuti episodi d’interruzione delle respirazione durante il sonno, e si sa che se non trattata incrementa il rischio di cardiopatie, attacco cardiaco e ictus nei soggetti che ne soffrono.

Uno degli autori dello studio, Kai-Jen Tien, Chi Mei Medical Center, Taiwan, osserva che “risvegli causati da apnea ostruttiva del sonno possono danneggiare gravemente i sistemi del corpo, compreso il sistema scheletrico.” In tale ordinanza, l’esperto afferma che “quando periodicamente apnea del sonno priva il corpo di ossigeno, può indebolire le ossa e aumentare il rischio di osteoporosi.” Egli ha spiegato che “la condizione di progressiva può portare a fratture ossee, l’aumento dei costi sanitari, riduzione della qualità della vita e della morte.”

Tags:
ossadeboliapneenotturne
Loading...
in vetrina
Milan, Piatek e... l'obiettivo 70 milioni di euro

Milan, Piatek e... l'obiettivo 70 milioni di euro

i più visti
in evidenza
Marcuzzi, un mare di 'nostalgia' Senza reggiseno. E lato B..

TAYLOR MEGA, SHARM BOLLENTE

Marcuzzi, un mare di 'nostalgia'
Senza reggiseno. E lato B..


Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Ford svela la nuova Mustang Mach-E da 465 CV

Ford svela la nuova Mustang Mach-E da 465 CV


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.