A- A+
Cronache
Salva la madre dal pestaggio uccidendo il padre: 28enne arrestato


Ha accoltellato mortalmente il padre per difendere la madre da un pestaggio ed è stato arrestato per omicidio volontario. É accaduto ad Alife nell'alto Casertano. 

Daniele Leggiero, 28 anni, in un primo momento non era stato fermato perché la madre si era autoaccusata del delitto. Il ragazzo però poi ha confessato. 

Il padre, Giuseppe, 50 anni, imprenditore caseario, è morto in ospedale dopo essere stato portato dalla moglie e dal figlio, che in un primo momento avevano parlato di un incidente.

Tags:
uccide padre salva madre arrestato

in vetrina
Jeremias-Giulia De Lellis? Fratello di Belen e Cecilia ammette che..

Jeremias-Giulia De Lellis? Fratello di Belen e Cecilia ammette che..

i più visti
in evidenza
Morali e Francesco Monte? Ecco la verità sul gossip

Spettacoli

Morali e Francesco Monte?
Ecco la verità sul gossip

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Nuovo Citroen C5 Aircross: il SUV dallo stile unico

Nuovo Citroen C5 Aircross: il SUV dallo stile unico

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.