A- A+
Cronache
Salvini e Boschi alla cena sulla giustizia. Tanti vip ma molti pm disertano

Cena su giustizia e affari con Salvini e Boschi: tanti vip presenti, ma molti pm disertano

Serata di gala in scena al ristorante La Lanterna sul Corso di Roma. Gli invitati alla cena organizzata dall'associazione 'Fino a Prova contraria', guidata da Annalisa Chirico, vanno infatti ben oltre la cerchia - peraltro molto ristretta - di ministri e politici. Tra i primi ad arrivare ci sono l'analista Edward Luttwak e l'ex ministro della Giustizia Paola Severino. Ma l'idea che si possa trattare di un simposio di accademico viene smentita poco dopo, quando su via Tomacelli compaiono, in serie Flavio Briatore, Marco Tronchetti Provera e il presidente della Lazio, Claudio Lotito. Tutti si infilano a fatica nella sala cercando di bucare il muro di cameraman e fotografi. Luca Cordero di Montezemolo scende dall'auto che lo porta proprio di fronte l'ingresso. La strada pero' e' sbarrata e l'ex numero uno di Ferrari si sposta a tentoni stretto dalle telecamere. L'errore di farsi lasciare davanti all'ingresso lo commette anche Urbano Cairo che, disorientato dal circo mediatico, come spiega l'Agi prende la strada sbagliata avviandosi verso piazza Venezia. Tra i magistrati presente Nicola Gratteri ma sono anche molti quelli che alla fine disertano.Per esempio non si vedono il procuratore di Roma Paolo Ielo, il procuratore di Napoli Giovanni Melillo e quello di Firenze Giuseppe Creazzo. Assenti anche il procuratore nazionale antimafia Federico Cafiero De Raho, il presidente del Consiglio di Stato Filippo Patroni Griffi (che già da tempo aveva declinato l'invito) e il vicepresidente del Csm David Ermini. Tra gli assenti "senza toga", invece, anche Marco Carrai e Marco Minniti.

Salvini e Boschi assicurano: "Niente inciuci"

All'arrivo della padrona di casa ci si dispone per una improvvisata conferenza stampa. Chirico spiega che l'impresa di mettere insieme politici e magistrati, imprenditori e ministri non e' facile ma aggiunge: "Vengo dai radicali e Marco Pannella mi ha insegnato che se una cosa e' giusta devi andare fino in fondo". Lo scopo della serata, spiega ancora, e' quello di mettere insieme un think tank che partorisca idee per una prossima riforma della giustizia. "Servono regole chiare per gli imprenditori perche' sono gli imprenditori che creano ricchezza. Lo Stato non fa che redistribuirla". Ma e' con l'arrivo di Maria Elena Boschi che il clima si riscalda. L'ex ministra mette subito in chiaro che non c'e' nessun dialogo aperto con Salvini. "Noi siamo agli antipodi. Diciamo no al dialogo sia con Salvini che con Di Maio". Poco dopo Salvini compare, a piedi, in un vicolo. I giornalisti e fotografi, i cameraman ma anche semplici passanti si precipitano. Un operatore cade rovinosamente di schiena sullo zainetto-trasmettitore che porta sulle spalle. Salvini cammina a fatica, si preoccupa per la camicia fresca di bucato, "non me la sporcare che poi mi dicono che sono il solito leghista", e intanto si sofferma sul tema della presenza dell'opposizione renziana e dell'assenza dell'alleato M5S: "Ancien regime? Ho 45 anni, sono un po' vecchiotto...", risponde ad Alessandro Di Battista che via Facebook lo aveva invitato a non partecipare a iniziative come quelle. E poi: "Da persona educata vado dove sono invitato. Non e' che se ci sono dei renziani divento Renziano anch'io".

Commenti
    Tags:
    salviniboschigiustiziapm
    in evidenza
    Matteo e Francesca al mare Non c'è crisi per la coppia. FOTO

    Baci, abbracci e giochi in acqua

    Matteo e Francesca al mare
    Non c'è crisi per la coppia. FOTO

    i più visti
    in vetrina
    Ribery alla Fiorentina, ma gli occhi dei tifosi sono per la traduttrice. FOTO

    Ribery alla Fiorentina, ma gli occhi dei tifosi sono per la traduttrice. FOTO


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Francoforte 2019 : Opel svela la prima un’auto da rally elettrica

    Francoforte 2019 : Opel svela la prima un’auto da rally elettrica


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.