A- A+
Cronache
Sea Watch, Carola Rackete è tornata in Germania
Foto Facebook

 

Carola Rackete, capitano della Sea Watch 3, ha lasciato l'Italia per rientrare in Germania. Lo fa sapere un portavoce della ong, che non da' altri dettagli, secondo quanto riportato dall'agenzia tedesca Dpa. Carola, secondo quanto riferiscono fonti italiane, ha lasciato il nostro paese ieri subito dopo l'interrogatorio in procura ad Agrigento dove e' indagata per favoreggiamento dell'immigrazione clandestina.

La comandante che ha forzato il blocco della Gdf per entrare nel porto di Lampedusa, non ha in programma per il momento altre missioni con la Ong tedesca. "Si riposera' per un po'" fanno sapere da Sea Watch sottolineando comunque che finora ad ogni missione conclusa l'organizzazione ha cambiato sia comandante che equipaggio. Dalla Ong sono ora in attesa di capire cosa accadra' alla Sea Watch 3: la nave e' attualmente sotto sequestro probatorio nel porto di Licata, a disposizione dell'autorita' giudiziaria che non ha ancora preso provvedimenti definitivi.

Commenti
    Tags:
    carola germania tornata
    in evidenza
    Virginia, figlia di Paola Ferrari Soltanto per Amore di mamma...

    Il debutto su Instagram

    Virginia, figlia di Paola Ferrari
    Soltanto per Amore di mamma...

    i più visti
    in vetrina
    Ascolti tv, salvate il soldato Cuccarini: boicottata dai gay e dalla sinistra

    Ascolti tv, salvate il soldato Cuccarini: boicottata dai gay e dalla sinistra


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Opel Combo Cargo, con il sistema Surround Rear Vision addio angolo cieco

    Opel Combo Cargo, con il sistema Surround Rear Vision addio angolo cieco


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.