A- A+
Cronache
Siri salva il business biometano. Arata: "Fregato il M5s". Intercettazioni
Foto: LaPresse

"Così li freghiamo". E quanto disse Paolo Arata quando Armando Siri lo informò che "verranno valutate sperimentazioni sul ciclo di vita di impianti a biometano". E' un dialogo contenuto nelle intercettazioni della Dia di Trapani nell'indagine che coinvolge il sottosegretario leghista e riportate da Repubblica. Sottosegretario nel mirino del Movimento Cinque Stelle che ne chiede con forza e da giorni le dimissioni. 

E quel "li freghiamo", secondo Repubblica, sarebbe riferito ai deputati del M5s in Sicilia, che si opponevano al business del biometano nella provincia di Trapani, vale a dire l'affare che secondo l'accusa legava Arata a Vito Nicasatri, l'imprenditore vicino al clan del boss di Cosa Nostra Matteo Messina Denaro. Secondo quanto contenuto nelle carte dei magistrati, Siri riuscì a far inserire un passaggio sul biometano nel contratto di governo tra Lega e M5s, che era in via di definizione in quelle settimane. Un passaggio che aveva la funzione di bloccare soprattutto la deputata regionale M5s Valentina Palmeri, con "le carte", scrive Repubblica, che "non vennero fatte vedere alla deputata".

Poi sarebbe stato Siri a chiedere aiuto ad Arata, che avrebbe messo in campo le sue amicizie americane per fargli ottenere la poltrona da sottosegretario. Mentre poi i grillini bloccarono i progetti di Arata anche con Siri al governo sull'emendamento voluto dal consigliere per l'energia della Lega. Arata che anche attraverso il figlio si sarebbe adoperato per incontri importanti, come il ricevimento dell'ex guru di Trump Steve Bannon e le telefonate al cardinale vaticano Raymond Burke, Giancarl Giorgetti e Gianni Letta (tutte conversazioni senza rilievi penali). A un certo punto, scrive Repubblica, Arara scopre una microspia nella sua auto, ma commenta: "Saranno i servizi segreti per i nostri amici che vengono a casa". Era invece la Dia.

Commenti
    Tags:
    siriaratabiometanom5s
    in evidenza
    La mossa di Renzi scatena i social 'Ora c'è un partito di sinistra'

    Ironia web: 'Assist a Salvini'

    La mossa di Renzi scatena i social
    'Ora c'è un partito di sinistra'

    i più visti
    in vetrina
    Mattone, scelto da 17,9% come investimento. Case indipendenti? Come prima casa

    Mattone, scelto da 17,9% come investimento. Case indipendenti? Come prima casa


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Nuova Fiat Panda Trussardi: il lusso diventa democratico

    Nuova Fiat Panda Trussardi: il lusso diventa democratico


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.