Fondatore e direttore
Angelo Maria Perrino

Siria, raid su Aleppo: 90 morti tra cui molti bambini

Almeno 15 quartieri della parte orientale di Aleppo, in mano agli insorti, sono stati colpiti nei raid

siria damasco attacco ape

Mentre la diplomazia internazionale cerca un accordo per il cessate il fuoco in Siria nuovi bombardamenti su Aleppo Est hanno provocato la morte di almeno 90 persone, tra cui decine di  bambini, uccisi dalle forze del regime siriano e da quelle russe nella zona della città controllata dai ribelli. A riferirlo è la televisione panaraba Al Jazira. Il capo della protezione civile della zona, Ammar al Selmo, riferisce di oltre 70 morti e almeno 40 edifici distrutti il bilancio. L'Osservatorio nazionale per i diritti umani in Siria (Ondus) afferma che in uno di questi raid, sul villaggio di Beshqati, ad ovest di Aleppo, sono stati uccisi 12 membri della stessa famiglia, tra i quali 6 bambini o adolescenti.

Almeno 15 quartieri della parte orientale di Aleppo, in mano agli insorti, sono stati colpiti nei raid, secondo un reporter di Al Jazira presente in città. Abdul Rahman al Hassani, un responsabile degli operatori della difesa civile conosciuti come 'gli elmetti bianchi', ha detto che tre dei quattro centri dell'organizzazione sono stati bombardati. "Due di questi sono ora fuori servizio", ha aggiunto Al Hassani, sottolineando che negli attacchi sono stati anche distrutti cinque veicoli, tra i quali un'ambulanza.

Intanto a New York non è stato raggiunto ancora nessun accordo tra Usa e Russia su una tregua, durante la riunione del Gruppo di supporto internazionale sulla Siria, tenutasi dopo che il governo di Assad aveva annunciato una nuova offensiva su Aleppo. Nelle prossime ore sempre a New York il segretario di Stato Usa John Kerry e il ministro degli Esteri russo Serghiei Lavrov si incontreranno prima dell'intervento del ministro degli esteri russo in Assemblea Generale all'Onu. L'inviato speciale dell'Onu Staffan de Mistura ha definito l'ultima riunione del Gruppo di Supporto internazionale sulla Siria "lunga, difficile e deludente".

L'Ondus ha calcolato che oltre seimila persone, in larghissima parte miliziani dell'Isis, sono state uccise in due anni di raid della Coalizione guidata dagli Usa in Siria. Dei 6.213 uccisi si contano 5.357 miliziani jihadisti e 611 civili. Di questi, 163 sono minori e 90 donne. In questi bombardamenti sono stati uccisi anche 90 soldati governativi siriani, morti tutti nell'attacco di sabato scorso nell'est del Paese. Gli Usa hanno ammesso l'errore. Colpiti a morte anche 136 miliziani qaedisti e 10 di altre fazioni armate siriane.


AITV

In Vetrina

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it