A- A+
Cronache
Thailandia, morto uno dei soccorritori: allarme per i bambini
Foto IPA

THAILANDIA: MORTO SEAL IMPEGNATO IN RECUPERO RAGAZZI, IL TEMPO E' LIMITATO

L'ex Seal thailandese Saman Kunan impegnato nelle operazioni per il salvataggio dei ragazzi intrappolati
in una grotta del nord del paese è morto per asfissia mentre cercava di tornare indietro dopo aver sistemato bombole di ossigeno nella grotta, ha reso noto il vice governatore della regione di Chiang Rai, Passakorn Boonyalak. Kunan aveva 37 anni. "In un primo momento pensavamo che i nostri ragazzi potessero rimanere a lungo nella grotta. Ma la situazione è cambiata, il tempo ora è limitato", ha dichiarato il comandante dei marines Apakorn Yookongkaew, fra i responsabili del soccorso.

 

Tags:
thailandiamortogrotta
in evidenza
Per la Juve ottavo scudetto di fila Così entra nell'Olimpo europeo

Sport

Per la Juve ottavo scudetto di fila
Così entra nell'Olimpo europeo

i più visti
in vetrina
Georgina: "Io e Cristiano Ronaldo? Basta uno sguardo e ci capiamo"

Georgina: "Io e Cristiano Ronaldo? Basta uno sguardo e ci capiamo"


Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Camp Jeep 2019: debutto europeo per la Gladiator

Camp Jeep 2019: debutto europeo per la Gladiator


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.