A- A+
Cronache
Torino, 11 migranti espulsi dopo le violenze e gli scontri al Cpr

Torino, 11 migranti espulsi dopo le violenze e gli scontri al Cpr

Undici ospiti del Cpr (Centro permanente per il rimpatrio) di Torino – nello specifico otto tunisini e tre marocchinisono stati espulsi dal territorio nazionale a seguito della rivolta scoppiata all’inizio del mese di agosto all'interno della struttura, sita in corso Brunelleschi. Continuano le indagini della Questura di Torino sull’accaduto e gli agenti proseguono nel visionare le immagini delle telecamere a circuito chiuso per comprendere chi siano gli autori della rivolta.

Gli agenti hanno sequestrato spranghe, cavi, lamette e accendini

Il 6 agosto scorso un gruppo di migranti, ospiti del Cpr di Torino aveva danneggiato e imbrattato muri e finestre e aveva lanciato mattoni, chiodi, vetri e frammenti metallici contro le forze dell’ordine. Alcuni, poi, avevano dato fuoco a materassi e masserizie e, successivamente, si erano sporti dal tetto minacciando di ferirsi con dei cocci di vetro. Anche la settimana dopo, l’11 e il 12 agosto, si erano verificati altri episodi di violenza. Le aree del Cpr sono state ripristinate e le forze dell'ordine della Questura di Torino hanno sequestrato quattro spranghe in metallo, realizzate con delle coperture di tetti, di porte e di finestre, una guarnizione di gomma tratta da una finestra, un cavo in metallo ricavato da una cabina telefonica, 20 accendini, 15 lamette, 19 pezzi di plastica appuntiti, 7 bulloni, una punta di trapano, 4 tagliaunghie in metallo, 4 pugnali artigianali, 10 frammenti di metallo e in cemento. La polizia ha anche trovato numerose corde di lenzuola e coperte utilizzate per scavalcare le recinzioni. 

Tags:
torinotorino cprscontri torinocprmigrantimigranti torinoprovincia di torinoespulsi migranti11 migranti espulsi

in evidenza
Nadia Toffa: "Il cancro un dono? Mai detto di essere fortunata"

Culture

Nadia Toffa: "Il cancro un dono?
Mai detto di essere fortunata"

i più visti
in vetrina
Royal Family News, Meghan Markle incinta? "Si vede dai capelli". Ecco perché

Royal Family News, Meghan Markle incinta? "Si vede dai capelli". Ecco perché

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Nuova Maserati Ghibli Ribelle, in edizione limitata

Nuova Maserati Ghibli Ribelle, in edizione limitata

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.