A- A+
Cronache
Trenitalia e Regione Campania, per le Universiadi nuovi treni e servizi

Per gli spostamenti tra Napoli e le altre località della Campania sedi delle Universiadi estive 2019, in programma nella città partenopea dal 3 al 14 luglio, si utilizzerà il treno. Trenitalia promuoverà ed incentiverà infatti i servizi ferroviari regionali in occasione della trentesima edizione dell’evento mondiale. Lo prevede un accordo firmato oggi tra la Divisione regionale e l’Agenzia delle Universiadi Napoli 2019. Firmatari dell’accordo Maria Giaconia, direttore della Divisione Passeggeri Regionale di Trenitalia e Gianluca Basile, commissario straordinario dell’Agenzia Regionale per le Universiadi.

L’accordo prevede, in estrema sintesi, una serie di iniziative per semplificare l’accesso nelle località sedi delle gare, l’attivazione di info-point e desk mobili dedicati, con personale multilingue, per fornire indicazioni utili sulle opportunità di trasporto e sui collegamenti in città, in regione o verso altre destinazioni. In particolare, prevista per i clienti Trenitalia Regionale in possesso di biglietto utilizzato nel giorno stesso, o di abbonamento, una riduzione sul prezzo di ingresso alle manifestazioni sportive, incluse cerimonia di apertura e chiusura dei giochi universitari. Inoltre, per gli spostamenti in ambito regionale di atleti e accompagnatori, saranno applicate agevolazioni tariffarie integrate per l’uso di altri vettori del trasporto pubblico campano. Per l’intera durata delle Universiadi, Trenitalia rafforzerà inoltre la propria rete di assistenza nelle stazioni interessate dall’evento, con iniziative innovative di accoglienza a Napoli Centrale, desk di rappresentanza, promozione e informazione anche nelle località sede delle gare.

Intanto si avvia a conclusione la fornitura dei ventiquattro nuovi treni per pendolari previsti nell’ultimo contratto di servizio sottoscritto dalla Regione Campania con Trenitalia. Stamattina, alla presenza del governatore della Campania, Vincenzo De Luca, la cerimonia del ventesimo e ventunesimo treno Jazz, mentre entro l’estate arriveranno ulteriori tre Jazz per completare una prima fase di rinnovo della flotta, in linea con i programmi del Piano industriale del Gruppo Fs Italiane che ha, tra gli obiettivi principali, anche il rilancio del trasporto regionale su tutto il territorio nazionale attraverso l’acquisto di nuovi treni, con un investimento di circa sei miliardi di euro.

 

Commenti
    Tags:
    sportuniversitàjazzfs
    Loading...
    in evidenza
    CAST, spifferati 4 nomi a sorpresa E nella Casa entreranno le MILF...

    GRANDE FRATELLO VIP NEWS

    CAST, spifferati 4 nomi a sorpresa
    E nella Casa entreranno le MILF...

    i più visti
    in vetrina
    LA STAR CON UN PITONE TRA LE GAMBE: GUARDA CHI E'. Le foto delle Vip

    LA STAR CON UN PITONE TRA LE GAMBE: GUARDA CHI E'. Le foto delle Vip


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Militem Magnum: la prima novità del 2020

    Militem Magnum: la prima novità del 2020


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.