A- A+
Cronache
Tumori, leucemia si può prevedere anni prima: test del sangue per la leucemia

TUMORI: PREDIRE LA LEUCEMIA ANNI PRIMA, POSSIBILE UN TEST DEL SANGUE

Un test del sangue per predire il rischio di leucemia anni prima che il cancro si manifesti. La prospettiva si apre grazie a uno studio pubblicato su 'Nature', che ha scoperto alcuni cambiamenti genetici già presenti nei sani, ma indizio di un'alta probabilità di sviluppare in futuro la forma mieloide acuta del tumore ematologico. Una patologia molto aggressiva che può insorgere ad ogni età, colpisce ogni anno circa 5 persone su 100 mila e può portare a emorragie e infezioni mortali. Sul fronte terapeutico pochi progressi sono stati fatti per molti decenni, e per la maggior parte dei pazienti ci sono ancora poche speranze. Il lavoro - condotto da scienziati del Wellcome Sanger Institute inglese e dell'European Bioinformatics Institute Embl-Ebi, insieme a collaboratori internazionali fra cui colleghi del Princess Margaret Cancer Centre in Canada o del Weizmann Institute in Israele - offre "la prima evidenza della possibilità di identificare molti anni prima chi potrebbe sviluppare una leucemia mieloide acuta (Aml)", spiega George Vassiliou del Wellcome Sanger Institute e del Wellcome-Mrc Cambridge Stem Cell Institute, consulente ematologo al Cambridge University Hospitals Nhs Trust. "Ora - aggiunge - la nostra speranza è sviluppare test di screening efficaci per riconoscere chi rischia di più e indirizzare la ricerca verso la prevenzione o la possibilità di fermare la progressione del tumore". 

UN ESAME DEL SANGUE PUO' PREDIRE LA LEUCEMIA: ECCO COME FUNZIONA IL TEST PER PREVEDERE LA LEUCEMIA

Un test del sangue per predire il rischio di leucemia anni prima che il cancro si manifesti. La prospettiva si apre grazie a uno studio pubblicato su 'Nature', che ha scoperto alcuni cambiamenti genetici già presenti nei sani, ma indizio di un'alta probabilità di sviluppare in futuro la forma mieloide acuta del tumore ematologico. Una patologia molto aggressiva che può insorgere ad ogni età, colpisce ogni anno circa 5 persone su 100 mila e può portare a emorragie e infezioni mortali. Sul fronte terapeutico pochi progressi sono stati fatti per molti decenni, e per la maggior parte dei pazienti ci sono ancora poche speranze. Il lavoro - condotto da scienziati del Wellcome Sanger Institute inglese e dell'European Bioinformatics Institute Embl-Ebi, insieme a collaboratori internazionali fra cui colleghi del Princess Margaret Cancer Centre in Canada o del Weizmann Institute in Israele - offre "la prima evidenza della possibilità di identificare molti anni prima chi potrebbe sviluppare una leucemia mieloide acuta (Aml)", spiega George Vassiliou del Wellcome Sanger Institute e del Wellcome-Mrc Cambridge Stem Cell Institute, consulente ematologo al Cambridge University Hospitals Nhs Trust. "Ora - aggiunge - la nostra speranza è sviluppare test di screening efficaci per riconoscere chi rischia di più e indirizzare la ricerca verso la prevenzione o la possibilità di fermare la progressione del tumore".

Tags:
tumorileucemiaprevedere leucemialeucemia esami del sangue

in evidenza
La moglie rompe il silenzio "Michael è un combattente e..."

Schumi, parla Corinna

La moglie rompe il silenzio
"Michael è un combattente e..."

i più visti
in vetrina
Massimiliano Allegri e Ambra Angiolini si sposano: nozze a giugno 2019

Massimiliano Allegri e Ambra Angiolini si sposano: nozze a giugno 2019

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Moto Guzzi. L’Aquila torna… in pista con il Trofeo “Fast endurance”

Moto Guzzi. L’Aquila torna… in pista con il Trofeo “Fast endurance”

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.