Fondatore e direttore
Angelo Maria Perrino

Twiga, Brindisi invita Briatore alla regata verso Corfù

Il presidente del Circolo della Vela Teo Titi invita Flavio Briatore a Brindisi dopo il caso Twiga

Twiga, Brindisi invita Briatore alla regata verso Corfù

BRINDISI INVITA FLAVIO BRIATORE DOPO IL CASO TWIGA

E' stato presentato stamattina il programma della 32esima edizione della regata velica Brindisi-Corfu' in programma dal 7 al 9 giugno prossimi, organizzata dal Circolo della vela di Brindisi con la partnership del Marina Gouvia Sailing Club di Kerkyra (Corfu'). La Brindisi-Corfu', che nell'edizione del 2016 ha raggiunto le 134 iscrizioni, e' valevole come prova per il Campionato italiano di vela d'altura ed ha un percorso di 109 miglia, con partenza anticipata quest'anno di un'ora, alle 12. La partenza della regata sara' preceduta dalla manifestazione enogastronomica "Vinibus terrae". Alla conferenza hanno partecipato il presidente dell'Autorita' portuale di sistema Ugo Patroni Griffi, la sindaca di Brindisi, Angela Carluccio e il presidente del Circolo della vela di Brindisi, Teo Titi: "Brindisi e' bella come Saint-Tropez, invitero' Flavio Briatore a venire a godersi lo spettacolo della regata", ha detto Titi quasi certamente riferendosi alla decisione di Briatore di abbandonare gli investimenti in Salento dopo il sequestro per abusivismo dello stabilimento balneare Twiga in costruzione a Otranto.

PUGLIA: BRIATORE "A OTRANTO INVESTIMENTO ANCORA IN PIEDI"

"Al Twiga di Otranto e' stato fatto un sequestro preventivo, hanno chiesto di lasciare il cantiere aperto per i periti. Sara' per una settimana, non di piu'. Spero che torneremo presto a lavorare". Al Tg Zero di Radio Capital l'imprenditore Flavio Briatore torna a parlare del sequestro preventivo del suo nuovo locale in Puglia. "Se e' un investimento ancora in piedi? Certo, fatto da imprenditori di Otranto, non direttamente da me. Se aprira'? Sicuramente si'. I miei soci a Otranto hanno fatto un iter burocratico di un anno e mezzo prima di iniziare i lavori, e sono confidente, mi hanno garantito di aver avuto un parere favorevole di 11 enti. Mettere in discussione il Twiga vuol dire mettere in discussione tutto quanto l'investimento". "Ho detto nei giorni scorsi che voglio andare via dall'Italia - continua Briatore - Vuol dire che se qualcuno e' interessato ad acquistare quello che ho in Italia sono venditore, tutto qui. In Italia ad oggi ho pochissima roba: i Twiga di Forte dei Marmi e il Billionaire in Sardegna".


In Vetrina

Elisabetta Gregoraci senza slip come Cecilia Rodriguez. "Bidet" hot. FOTO

In evidenza

Baglioni torna al Festival Sanremo da conduttore e poi...
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare

Motori

Lamborghini Huracán Super Trofeo EVO: per veri piloti

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.