A- A+
Cronache
Suicidio assistito, l'ennesimo abuso della lobby massonica

Il suicidio assistito, l'ennesimo abuso della lobby massonica che non ha niente a che vedere con l'eutanasia.

Lo Stato ha il dovere di fornire le competenze e le strutture necessarie per mantenere in vita i cittadini, per mantenere in loro accesa la speranza dando un lavoro, prospettive, diritti sociali: quella è la libertà da conquistare e difendere e non la comoda (per chi vuole morto anche lo Stato) strada del suicidio assistito, tanto "liberal" quanto sbagliata.

Se in Italia passerà questa aberrazione massonica, a cascata inizieranno a ridursi i servizi in questo settore dell'assistenza e degli aspetti più delicati del vivere umano lo Stato se ne laverà le mani. 

La questione "laico contro religioso" c'entra ben poco ma i media la riducono a questi livelli appositamente per giungere ai loro scopi: risparmiando sui poveri cristi si divulgherà l'anti-cultura dell'indifferenza già ai massimi storici ed insita nelle lobbies, una vera e propria rarefazione dei valori e delle tradizioni, un altro pilastro che cade, l'ennesimo (e si sappia che uno tira l'altro).

Disimpegno, mentalità "orticellare", ignoranza, controllo.

Tengo a precisare che un conto sono i casi, in cui un essere umano è tenuto in vita o meno (eutanasia) con gli interruttori, un altro paio di maniche sono le persone che vivendo periodi di difficoltà (si pensi alle depressioni) hanno pensieri suicidi: questi vanno aiutati dallo Stato sociale e non "assistiti" affinché si tolgano di mezzo come già avviene in Svizzera e Belgio.

 Lo Stato non deve disimpegnarsi cedendo ai dettami dell'agenda deforme delle lobbies.

Siamo sicuri che chi oggi si toglie la vita magari un domani, col senno di poi (che mai avrà), non sceglierebbe di fare diversamente se svoltasse?

Viene in mente il mondo della fisica quantistica, delle vibrazioni che si intersecano e si fondono con la questione spirituale, quelle dimensioni in cui spazio e tempo potrebbero essere un tutt'uno, un "Unicum" di serenità e piacere e che mostrano quanto dietro il velo di nebbia (Castaneda) possano trovarsi i segreti per risorgere.

Commenti
    Tags:
    suicidio assistitosuicidio assistito eutanasiaeutanasia
    in evidenza
    Agostino Penna vince Tale e Quale Pronostico di Affari azzeccato

    MediaTech

    Agostino Penna vince Tale e Quale
    Pronostico di Affari azzeccato

    i più visti
    in vetrina
    BELEN IN LINGERIE, CECILIA RODRIGUEZ 'FUORI DI SENO'. E POI... Foto delle Vip

    BELEN IN LINGERIE, CECILIA RODRIGUEZ 'FUORI DI SENO'. E POI... Foto delle Vip


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Volkswagen T-Roc R: il crossover da… pista!

    Volkswagen T-Roc R: il crossover da… pista!


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.