A- A+
Cronache
Usa, scandalo a Yale, Stanford & co. Mazzette dai vip per far entrare i figli

Usa, gigantesco scandalo sulle università. Mazzette dei vip per far entrare i figli ai college più prestigiosi

Per gli inquirenti americani, e' il piu' grande scandalo legato ai test di ammissione all'universita' mai registrato in Usa: quasi 50 persone sono state accusate di aver truffato i college, alcuni tra i piu' prestigiosi, per far entrare i loro figli all'universita'. Sono state denunciate decine di genitori e diversi preparatori atletici. Una truffa che andava avanti dal 2011, in cui sono rimaste invischiate star del calibro di Felicity Huffman (diventata famosa con Desperate Houseweives) e Lori Loughlin. Secondo gli inquirenti, i genitori pagavano mazzette per corrompere gli allenatori dei vari college in modo che facessero passare i ragazzi come atleti (e avessero una corsia privilegiata di accesso) o ne alterassero i punteggi ai test di ammissione. "Genitori che hanno fatto sfoggio di ricchezza e privilegio", hanno denunciato gli inquirenti di Operation Varsity Blues, come e' stata ribattezzata l'inchiesta.

Coinvolti college più prestigiosi come Yale, Georgetown e Stanford

Gli indagati hanno pagato fino a 6 milioni di dollari per assicurare l'ingresso dei loro figli ad alcune delle universita' piu' prestigiose, Yale, Georgetown, Stanford e la University of Southern California. A tirare le fila della truffa, un uomo che aveva creato una societa' con sede a Newport Beach, in California. Secondo il Dipartimento Giustizia, i genitori pagavano denaro con cui questi corrompeva chi alterava i punteggi (in alcuni casi sostituendosi allo studente e facendo il test, in altri casi correggendo le risposte sbagliate) oppure corrompendo gli allenatori atletici universitari, che presumibilmente creavano un falso profilo del ragazzo, indipendentemente dalle sue capacita' atletiche. Huffman, che e' stata gia' fermata, e suo marito, William H. Macy (che per motivi ancora non chiari non e' stato accusato) pagarono 15 mila dollari per l'ammissione all'universita' della figlia piu' grande. L'attrice ci riprovo' anche una seconda volta, per la figlia minore, ma poi per chissa' quale ragione, decise di non andare avanti. (AGI) Bia 121945 MAR 19 NNNN

Commenti
    Tags:
    usascandalouniversitàcorruzioneusa news
    in evidenza
    BELEN, CHE LATO B A FORMENTERA LA FOTO INFIAMMA I SOCIAL

    Belen, Diletta Leotta e... GALLERY

    BELEN, CHE LATO B A FORMENTERA
    LA FOTO INFIAMMA I SOCIAL

    i più visti
    in vetrina
    Sesso, i 10 sex toy dell'estate. Tra luglio e agosto +20% vendite

    Sesso, i 10 sex toy dell'estate. Tra luglio e agosto +20% vendite


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Nissan ed EVgo ampliano la rete di infrastrutture negli Stati Uniti

    Nissan ed EVgo ampliano la rete di infrastrutture negli Stati Uniti


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.