A Milano il più grande convegno sull'economia spirituale. LO SPECIALE E I VIDEO

 

l'economista mistico

CLICCA QUI PER ACQUISTARE L'E-BOOK "L'ECONOMISTA MISTICO"
DI CLIVE HAMILTON CHE HA ISPIRATO IL CONVEGNO (PUBBLICATO DA AI EDITORE)

E CLICCA QUI PER ACQUISTARE LA VERSIONE CARTACEA DEL LIBRO
(PUBBLICATO DA AI EDITORE

L'EVENTO - Fondazione Arbor in cooperazione con Comunità di Ricerca "Colligite Fragmenta” dell’Università degli Studi di Bergamo e SpazioStudio13 Milano hanno organizzato il Convegno L'economista mistico. E’possibile un’economia spirituale? , che ha avuto luogo fino al 18 novembre 2012 al Teatro Filodrammatici di Milano. Affaritaliani.it lo ha seguito in diretta-video.

Andando oltre l’ampio dibattito attuale su etica ed economia e attraverso un programma che spazia dall'arte al teatro, il dialogo che il convegno intende aprire verte sul ripensamento radicale dell’economia, inseparabile da una profonda trasformazione di mentalità e di cultura, per rimettere al centro il senso della vita. Ciò comporta un approccio insieme filosofico, inter/intra-culturale, nonché spirituale, che ripensi e ricrei integralmente la nostra cosmovisione. 

video economista mistico

CLICCA QUI PER IL VIDEO DELLE CONCLUSIONI

LE VIDEO-INTERVISTE DI AFFARI:

 

 

Il filosofo teoretico all'Università di Macerata tira le fila del convegno con Affaritaliani.it: "In conclusione sono state individuate tre vie per salvarsi dalla crisi: in primo luogo serve un ripensamento del senso della vita, successivamente delle logiche e delle categorie di pensiero, poi urge una svolta tecnico organizzativa che riveda le regole del mercato in funzione di una nuova economia compatibile con la natura".

Concretamente come si applicano questi principi alla realtà? "E' importante curare il cambiamento delle persone facendo attenzione ai processi educativi e costruire una politica che insegni a convivere".

"Montezemolo? L'ennesima scorciatoia, senza metodologie nuove. Monti? Non risolverà la situazione. E Grillo... Fuori dalla crisi grazie a chi saprà concepire una svolta economica compatibile con la natura".

 

*****************************************************************

   

 

riccardo rossi

CLICCA QUI PER GUARDARE LA VIDEO-INTERVISTA


Il teologo e filosofo Achille Rossi, grande studioso di Panikkar, ad Affaritaliani.it: "Il malessere cresce perché aumenta la disoccupazione, me ne rendo conto vivendo a contatto con persone con meno possibilità, operai, poveri. Tutto questo accade perché abbiamo adottato un'idea di uomo che è unicamente consumatore, i cui bisogni sono tutti quantificabili; così il mercato diventa un mostro che ingloba tutto, supportato dalla pubblicità e dalla tecnologia".

Prosegue: "Ma questa non è la realtà. Crediamo che lo sia. Essa è più ampia: ha una dimensione divina, umana e di terrestrità".

La cura - "La malattia è curabile, ma attraverso quella che chiamo 'una grande trasformazione': un compito che tutti siamo chiamati a svolgere, insieme, per riportare l'uomo al centro".

L'origine di tutto - "All'inizio della modernità si è teorizzato che l'uomo è mosso dall'interesse ovvero dall'egoismo, dimenticando l'importanza del dono come gesto naturale nei confronti del prossimo".

Gli artefici della crisi - "La chiesa ha una colpa grande. Perché ha taciuto. Non ha saputo opporsi, non ha voluto o potuto vedere quello che stava accadendo. Poi c'è il potere politico che ha fatto in modo che le cose girassero in base alla sua convenienza".

L'illusione - "Max Weber lo aveva spiegato bene nella sua Etica protestante e spirito del capitalismo. La tradizione anglosassone per cui 'se gli affari ti vanno bene è un segno di dio' e in base a questo avrai la tua salvezza, la logica per cui 'se sei povero colpa è tua' ci ha fatto e ci fa molto male".

La soluzione - "Come diceva Confucio mettiamo ordine, cominciando dalle parole che si sono logorate, sono state ridotte a 'termini' mentre devono tornare a essere simboli. Ad esempio le parole scienza, cura, giustizia hanno perso la dimensione umana. Anche il senso della parola 'tecnica' si è perso: oggi l'uomo è concepito soltanto come un meccanismo in funzione all'interno di una grande macchina senza umanità. Nessun provvedimento ci salverà se non cambiano le premesse della cultura".

L'Italia oggi - "Trovo che Grillo sia un grande animatore, un personaggio di carattere. Una volta lo seguivo e sono contrario ad assimilarlo banalmente all'antipolitica, ma ho delle perplessità sul suo programma e sulla creazione del suo partito sul web"

****************************************************************

Riccardo Petrella ad Affaritaliani.it: "L'economia attuale è un non senso. L'Italia non fa che seguire un'oligarchia mondiale che governa l'economia secondo dogmi che ci stanno portando al fallimento. La decrescita? Consiste nel vivere insieme senza depredare la natura e deturpare l'umanità".

Poi indica i responsabili della crisi: "Il primo: la nostra cultura che ha ridotto tutto a merce, la finanza e la politica che ha accettato l'imperativo della mercificazione e della monetizzazione della vita e della natura".

Come se ne esce? "Iniziamo portando fuori dalla logica dello scambio i beni comuni e indispensabili come l'acqua, la casa... Poi bisogna disarmare la finanza. Tutti dobbiamo diventare cittadini e innescare il cambiamento sociale".

Della politica italiana che cosa la colpisce? "Il linciaggio di Grillo mi ha stupito, quanti attacchi sul piano umano e politico... sembra quasi che i poteri abbiano paura della vera alternativa. E' un po' quello che è successo a Chavez. La sinistra, di cui faccio parte, non ha dato dimostrazione di questa voglia di cambiamento. Si è adagiata su una forma di empirismo pragmatico".

************************************************************

Latouche
Serge Latouche: "Liberiamoci dall'imperialismo e dall'egemonia economica. Oggi in Italia? Voterei Grillo che è sempre stato a favore della decrescita...". CLICCA QUI
***************************************************************
Piovesana
Domenico Piovesana, presidente di fondazione Arbor: "Per ripartire serve equilibrio tra finanza e componente umana". CLICCA QUI
*******************************************************************
hamilton

Clive Hamilton: "Affidare la politica ai tecnici non basta". CLICCA QUI

 

 

 

 

 

 

 


Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

In Vetrina

Eleonora Bertoli studentessa bolognese con lato B (e non solo) da 110 e lode

In evidenza

Da TV8 al Festival di Sanremo Ecco il ritorno di Enrico Papi

I sondaggi di

Secondo te, chi ha maggiori possibilità di sconfiggere Matteo Renzi alle prossime elezioni politiche?

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.

RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it