A Chiari la (micro)editoria delle donne

Un week end di cultura con la VIII Rassegna Della Microeditoria Italiana: il 12, 13, 14 novembre a Chiari (Brescia)

Lunedì, 25 ottobre 2010 - 08:35:00

LO SPECIALE

Libri

Speciale libri/ Scrittori, editori, editor, classifiche, interviste, poltrone, recensioni, brani in anteprima, blog, e-book, riviste online, notizie, curiosità, anticipazioni. Su Affaritaliani.it tutto sull'editoria

Il weekend autunnale del 12, 13 e 14 novembre 2010, è all’insegna dei libri e della cultura. Dedicata alle donne l’edizione numero otto della rassegna della microeditoria italiana che unisce arte, letteratura e nuove tecnologie. Un omaggio alle donne, di ieri e di oggi, che prende le mosse dalla poetica del Premio Nobel Indiano Rabindranath Tagore, per tessere reti e tragitti inusuali, da percorrere durante le iniziative in programma dal 12 al 14 novembre, a Chiari (Brescia), nell’incantevole scenario di Villa Mazzotti.

La parola Microeditoria identifica quel mondo vivace e stimolante di chi fa l'editore per passione, dedicando a ogni edizione impegno e tempo senza misura. Sono loro che scoprono i talenti, investono su titoli sperimentali, azzardano novità come gli e-book, ripropongono autori misconosciuti e utilizzano i social network e strumenti di promozione come i book-trailer.

Editori micro, ovvero piccoli, per l'entità della loro produzione, per i budget e i volumi di affari, ma grandi per la qualità dei loro prodotti, ai quali dedicano grande impegno ed entusiasmo. Quest'anno la manifestazione si apre alle proiezioni con Microcinema che propone la visione dei film di Alina Marazzi “Vogliamo anche le rose e Per Sempre”, corti proposti da Lab 80, e booktrailer.

E in più e-book reader, dibattiti e incontri. L’appuntamento per la giornata di apertura è con Donne e resistenza ieri e oggi con interventi di Lidia Menapace, Luisa Morgantini e Bruna Franceschini, la mattina di sabato sarà dedicata a Donne d'Europa guardando al futuro, e alla terza edizione di “Racconta la tua favola”, gli incontri di Pinocchio, mentre al sabato è previsto un incontro con la scrittrice Isabella Bossi Fedrigotti, e subito dopo è in programma la presentazione di Lampedusa di e con Alice Scialoja e Fabio Gianfilippo, con la partecipazione di Nando Dalla Chiesa. Domenica pomeriggio toccherà alla giovane scrittrice Michela Murgia, fresca vincitrice del premio Campiello, incontro a cui seguiranno Omar Pedrini e Giorgia Wurth che presentano Tutta da rifare.

Ad accogliere i visitatori durante la tre giorni, ci sarà inoltre un'installazione dell’artista bresciano Rinaldo Turati www.rinalditurati.it, che interverrà scenograficamente anche all’interno delle sale della Villa con opere di grandi dimensioni e riferimenti a donne-poetesse tra cui Alda Merini, Emily Dickinson, Dacia Maraini ed Emily Bronte, solo per citarne alcune.

La rassegna ospiterà la mostra itinerante “Mondine in risaia e Donne a servizio” realizzata dalla Quadra Zeveto in collaborazione con gli studenti del triennio L.a.c dell’ITCG “L.Einaudi” di Chiari, coordinati dalla loro insegnante Claudia Piccinelli. La mostra - diventata anche un video di alto valore storico-documentale, cui ha collaborato il regista Alberto Ciarafoni, riprese e montaggio di Rinaldo Frialdi, e un libro dal titolo Donne che migrano per lavoro che documenta, dal secondo dopoguerra alla metà degli anni Settanta, il lavoro delle donne del territorio bresciano costrette a lasciare le loro famiglie per andare a lavorare: mondine, balie, donne di servizio pendolari o “quelle delle 24 ore”, governanti, ma anche sartine e operaie nelle fabbriche in Svizzera.  Tantissime le iniziative dedicate ai più piccoli, l'esperienza sensoriale di improvvisazioni jazz di Francesco Saiu accompagnata dalla scoperta olfattiva degli oli essenziali.

 

L'associazione culturale "L'Impronta" e il Comune di Chiari, con il patrocinio del Consiglio Regionale della Lombardia, della Provincia di Brescia e dell'Università Cattolica di Milano, in collaborazione con il Parlamento Europeo, il Sistema Bibliotecario Sud Ovest Bresciano, la Fondazione Cogeme Onlus e il Centro Giovanile 2000, promuovono questa rassegna per valorizzare la produzione della piccola editoria italiana e per accorciare le distanze tra questa e il pubblico e rendere note queste realtà attraverso i volti dei suoi protagonisti. La Rassegna, seguirà i seguenti orari: venerdì 12 novembre dalle 17.30 alle 22.00, sabato 13 dalle 10.00 alle 22.00 e domenica 14 novembre dalle 10.00 alle 20.00. L’ingresso è gratuito. Il programma completo è disponibile sulle pagine del sito: www.rassegnamicroeditoria.it che fornisce inoltre informazioni utili per raggiungere Villa Mazzotti.

 

 

0 mi piace, 0 non mi piace


Titoli Stato/ Collocati 6,5 mld Btp, tassi a minimi record
Riforme/ Guerini (Pd): verso elezione indiretta Senato
Alitalia/ Uilt, non arrivata lettera da Etihad
Riforme/ Renzi: se non si trova sintesi pronto a passo indietro
Milan/ Berlusconi: vendita club fantasia altrui
Mps/ Grillo: questa e' la mafia del capitalismo
Mps/ Grillo, facciamo casino per fare un po' di trasparenza
Berlusconi/ Vede foto Merkel e dice "Aridatece Kohl"
LEGGI TUTTE LE ULTIMISSIME

LA CASA PER TE

Trova la casa giusta per te su Casa.it
Trovala subito

Prestito

Finanziamento Agos Ducato: fai un preventivo on line
SCOPRI RATA

BIGLIETTI

Non puoi andare al concerto? Vendi su Bakeca.it il tuo biglietto
PUBBLICA ORA