Christian Frascella, autore dell'esordio cult "Mia sorella è una foca monaca", si racconta ad Affaritaliani.it: "La Mazzantini? Il contario di ciò che dovrebbe essere un autore"

"A maggio cominceranno le riprese del film tratto dal mio libro. Fausto Brizzi ha acquistato i diritti. E a marzo arriverà il secondo romanzo, '7 piccoli sospetti', su un gruppo di 12enni alle prese con un colpo in banca". Christian Frascella, ex precario, è il protagonista dell'esordio letterario dell'anno, "Mia sorella è una foca monaca" (Fazi). L'ex operaio e impiegato in un call center si racconta ad Affaritaliani.it: "Lo scrittore che più apprezzo in Italia è il sottovalutato Giuseppe Genna, mentre non sopporto la Mazzantini, rappresenta tutto quello che un autore non dovrebbe essere". L'INTERVISTA

Venerdì, 20 novembre 2009 - 15:35:00
Speciale libri/ Scrittori, editori, editor, classifiche, interviste, poltrone, recensioni, brani in anteprima, blog, riviste online, notizie, curiosità, anticipazioni. Su Affaritaliani.it tutto sull'editoria

di Antonio Prudenzano

E' stato l'autore dell'esordio più apprezzato del 2009, quel "Mia sorella è una foca monaca" (Fazi editore) che ha spinto critici e colleghi scrittori a paragonarlo, tra gli altri, a Salinger e Fante e, per restare agli italiani, a (Enrico) Brizzi ed Ammaniti.

christian frascella libri
Christian Frascella

Christian Frascella, 'giovane' narratore con le palle classe '73, torinese, ex militare del Genio Ferrovieri, ex operaio di fabbrica, ex impiegato in un call center, ha venduto col suo primo romanzo (avvincente e riuscitissimo, sin dalle prime pagine, assolutamente folgoranti)  oltre 40mila copie. Niente male per un romanzo italiano. E risultato al di là di ogni previsione per un esordiente (sempre se non ti chiamo Paolo Giordano...). Tra l'altro, "Mia sorella è una foca monaca" ha vinto quest'anno proprio il premio John Fante, oltre allo Zocca, e si è classificato secondo al Viareggio.

christian frascella libri
La copertina (di culto) dell'esordio (di culto) di Frascella

Insomma, vale la pena andare alla scoperta di questo scrittore, che presto vedrà il suo primo figlio letterario trasformarsi in un film. I diritti del romanzo sono stati infatti acquistati dal regista (Fausto) Brizzi (il film sarà diretto da Marco Martani). Ma non è questa l'unica bella novità: a marzo Frascella tornerà in libreria col secondo romanzo...

Di questo e di molto altro lo scrittore ha parlato con Affaritaliani.it

Christian Frascella, (che nel suo blog, http://christianfrascella.wordpress.com, ha commentato così la notizia del film tratto dal suo esordio: "(...) Il successo di questo libro è il successo dei sogni di un outsider. Volevano fottermi la vita, farmela vivere come avevano in mente loro: lavori sottopagati, sìssignore, straordinario nei festivi, posso andare al bagno? Ovunque, leccaculo pronti a vendersi la mamma per diventare capolinea, team-assistant. 'Guarda che questo posto è ORO in confronto a tanti altri, sappilo Christian… Dovresti solo ringraziare'. Eccoti il medio. Lascialo risalire tra le tue gambe da capofficina, da team-leader. Senti come si insinua nei tuoi flussi produttivi? E’ il mio dito. Sta entrando. Dimmi: Fa male?", ndr), come sarà la versione cinematografica di "Mia sorella è una foca monaca"?
"Fausto Brizzi ha acquistato i diritti e scriverà la sceneggiatura con il suo collaboratore di sempre Matteo Martani, già regista di 'Cemento armato'. Sarà quest'ultimo a dirigere la pellicola. Interverrò solo per la supervisione finale e per dare qualche consiglio. A gennaio ci sarano i casting, mentre riprese inizieranno a Torino a maggio 2010. Vivo questa cosa serenamente".

L'altra novità è l'uscita del suo secondo romanzo, "7 piccoli sospetti"...
"Sarà nelle librerie a marzo 2010 (sempre edito da Fazi. L'autore ha infatti rifiutato diverse offerte da parte di grandi case editrici, ndr), lo sto ultimando. Certi giorni sono tranquillo, certi altri teso, perché sbagliare il secondo libro non sarebbe una bella cosa... Racconterà di sette dodicenni alla prese con un 'colpo' in banca. L'adolescenza è un'età interessante per uno scrittore, ma presto i protagonisti dei miei libri saranno i miei coetanei".

christian frascella libri
La bozza della copertina del nuovo libro (dal blog di Frascella)

A proposito, com'è la vita da scrittore di successo, "a tempo intedeterminato", dopo i duri anni di precariato tra fabbrica e call center?
"In realtà anche da scrittore sono precario... Certo, adesso non mi mantiene più mia moglie, anche se con 40mila copie non si diventa ricchi!".

Tra le cose che si sono scritte di lei, quale le è piaciuta di più e quale l'ha fatta più arrabbiare?
"Sicuramente è stato bello leggere la recensione di Pacchiano sul Sole 24 Ore a pochi giorni dall'uscita del libro, mentre non mi sono certo piaciuti gli attacchi sul web sulla mia 'inettitudine' nelle apparizioni tv. So di non funzionare in televisione, ma uno scrittore va giudicato per i suoi libri".

Si trova a suo agio nel mondo dell'editoria italiana?
"Non lo frequento molto, a dirla tutta. Comunque mi trovo bene, e con alcuni 'colleghi', penso ad esempio a Marco Archetti  e Fabio Ageda, sono amico".

Qual è lo scrittore italiano che più le piace e quale proprio non sopporta?
"Oggi il migliore è Giuseppe Genna, peccato sia sottovalutato. Mi hanno paragonato ad Ammaniti e Brizzi, ma del primo ho letto solo un libro, mentre del secondo apprezzo la seconda parte della 'carriera'. Chi non sopporto? Facile, la Mazzantini. Rappresenta tutto quello che non dovrebbe essere uno scrittore!".

(a proposito dell'ultima risposta, sul suo blog Frascella ha attaccato pesantemente la scrittrice: http://christianfrascella.wordpress.com/2009/01/05/venuto-al-mondo-di-margaret-mazzantini-ma-era-meglio-se-abortiva/ )

 

 

0 mi piace, 0 non mi piace

Commenti


    
    Titoli Stato/ Collocati 6,5 mld Btp, tassi a minimi record
    Riforme/ Guerini (Pd): verso elezione indiretta Senato
    Alitalia/ Uilt, non arrivata lettera da Etihad
    Riforme/ Renzi: se non si trova sintesi pronto a passo indietro
    Milan/ Berlusconi: vendita club fantasia altrui
    Mps/ Grillo: questa e' la mafia del capitalismo
    Mps/ Grillo, facciamo casino per fare un po' di trasparenza
    Berlusconi/ Vede foto Merkel e dice "Aridatece Kohl"
    LEGGI TUTTE LE ULTIMISSIME

    LA CASA PER TE

    Trova la casa giusta per te su Casa.it
    Trovala subito

    Prestito

    Finanziamento Agos Ducato: fai un preventivo on line
    SCOPRI RATA

    BIGLIETTI

    Non puoi andare al concerto? Vendi su Bakeca.it il tuo biglietto
    PUBBLICA ORA