A- A+
Culture
Festa della mamma, 'ho trovato me stesso e tutte le volte che torno trovo te'

Perdere è un comandamento una costante, la via giusta per trovare il mondo giusto, quello proprio, del sé autentico impastato al dolore all’assenza alla salsedine alla fuliggine alle risate alle vipere ai morsi di fame ai morti di fame alla liturgia del silenzio al regno della musica. Ho perso di tutto, se ci penso ho perso un sacco Francesca. Un gran pezzo d'infanzia. Il sorriso quando non ci voleva proprio. I singhiozzi quando andavano liberati. Le mani di chi mi ha insegnato ad accarezzare. Gli occhi di mi ha educato a stringerle, le mani. Ho perso amici, molta famiglia, i miei indugi. Ho perso il fiato, il sonno, le mie manie, la mia prima Olivetti. Era una Lettera32. Ho perso treni, aerei, autobus, abbracci e le parole di chi mi ha amato dopo un addio che addio non era, affatto! Ho perso la fiducia in me stesso, tante volte. Le mie ragioni ho perso, eppure le mie colpe. Il cuore, anche quello, tante volte mi è caduto dal petto per impanarsi alla polvere alla terra e tutte le volte che l’ho raccolto l’ho ripulito dalle spine e ha ripreso a fare il suo.

Sai Francesca, tutti i cuori battono ma non tutti suonano la ballata della vita. Sono fiero del mio cuore, senza non avrei raschiato i fondi di barili come ho fatto. Non avrei imparato a risalire il buio. Non avrei superato i vortici dell’umiliazione. E senza di lui non avrei la nostalgia dei luoghi pieni di maestrale nei quali andavo a spiegare le vele dei miei sogni dentro i quali, oggi, ci sono dalla testa ai piedi. Sia chiaro da allora ci sono state imprudenze, molte penne perse, bracciali persi, anelli persi e con essi le promesse giurate di notte, al cielo, alle stelle, ai respiri. Mi resta il dialetto, la creatività, l'immaginazione, un pugno di terra, un rametto di rosmarino pieno di Mediterraneo. Accade che perdo lacrime, metto anni, sistemo ricordi, penso agli occhi di chi ho avuto a tanto così dai miei, annuso, sento profumi antichi, mi eccito all’arrivo di ogni giorno. Ho perso Francesca, ho perso l’immortalità, ho trovato me stesso e tutte le volte che torno trovo te, sempre bella sempre composta sempre forte. Questo panorama non sarà il più bel panorama del mondo ma è il nostro Francesca, dove tu sei vento forte. Anche da ferma. Auguri MADRE!

Uno scritto dedicato alla madre dello scrittore Carlos Solito

Commenti
    Tags:
    festa della mamma 2019festa della mammacarlos solitocarlos solito festa della mamma
    Loading...
    in evidenza
    Ferragni, sotto l'orsetto niente Anna Falchi, che scollatura

    Gossip e foto delle Vip

    Ferragni, sotto l'orsetto niente
    Anna Falchi, che scollatura

    i più visti
    in vetrina
    Grande Fratello Vip 4, CLIZIA INCORVAIA E LE NOTIZIE SUL CAST! Gf Vip 4 news

    Grande Fratello Vip 4, CLIZIA INCORVAIA E LE NOTIZIE SUL CAST! Gf Vip 4 news


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    FCA protagonista alla conferenza 5GAA di Torino.

    FCA protagonista alla conferenza 5GAA di Torino.


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.