Libri/ I "Millelire" di Stampa Alternativa tornano in classifica

IL CASO EDITORIALE/ La storica collana di libri low cost (oggi 1 euro, ieri a 1000 lire...) torna, senza pubblicità e recensioni (Affaritaliani.it a parte) nella classifica dei libri più venduti

Martedì, 20 aprile 2010 - 12:54:00

LO SPECIALE

Libri

Speciale libri/ Scrittori, editori, editor, classifiche, interviste, poltrone, recensioni, brani in anteprima, blog, e-book, riviste online, notizie, curiosità, anticipazioni. Su Affaritaliani.it tutto sull'editoria

Da qualche settimana c’è una novità nella classifica dei libri (fonte Arianna-Informazioni editoriali) più venduti che Repubblica fornisce il sabato (e Affaritaliani.it, in anteprima, ogni lunedì): ci sono in classifica  nei SuperEconomici dei libri "Millelire", editi da Stampa Alternativa. E dire che non sono proprio delle novità, né che sono libri particolari, anzi i titoli apparsi in classifica sono molto diversi tra loro.

Tempo fa è stata la volta di Epicuro, con la sua Lettera sulla felicità, uno dei primissimi Millelire, quindi un libro di una ventina d’anni fa, forse più, già venduto in milioni (sì, sì, non è un errore, milioni) di copie. Poi è toccato ad Orti Insorti di Elena Guerrini. Questa settimana, come quella passata si sono arrampicati in classifica: Ciucciati il calzino, il meglio o il peggio delle battute dei Simpson televisivi e Il giro del mondo in 80 gaffe, quelle del nostro presidente del consiglio, e chi sennò.

Ecco come la stessa casa editrice indipendente spiega il successo:

"Qual’è la ragione che sta alla base del successo di questi libri, che non hanno ricevuto la benché minima promozione, che non sono mai passati in televisione, che non sono mai stati fotografati con veline o in isole di famosi, che non sono scritti da papi o da vespe o da scintillanti comici di Zelig? Si stenta a crederlo ma è il prezzo, sì il prezzo estremamente basso, non più le vecchie mille lire, ma un euro, il costo di un caffè o di un giornale, anzi a volte un po’ meno. So che molti di voi diranno che non c’entra, che il prezzo di un libro non può essere così basso, che non si può pubblicare e rimetterci i soldi, che l’autore va ricompensato, che tutto questo è qualunquismo, che la cultura va protetta. Tutto quello che volete. Ma intanto i libri ad un euro si vendono eccome. E senza pubblicità".

L'ULTIMA NOVITA' DELLA SERIE, IN ANTEPRIMA SU AFFARITALIANI.IT DUE SETTIMANE FA:

Stampa Alternativa manda in libreria a solo 1 euro le migliori battute dei Simpson raccolte in un volume a cura Alessandro Paronuzzi, dal titolo inevitabile: "Ciucciati il calzino!"...

IL LIBRO -

simpson
La copertina



“Questo cartoon è una forma d’arte” hanno scritto il “New York Times” e Umberto Eco a proposito dei Simpson, i protagonisti del cartone animato scaturito dalla fantasia di Matt Groening. “Ciucciati il calzino!” – l’ormai mitica imprecazione di Bart Simpson – raccoglie le più folgoranti battute della “famiglia più patetica dell’universo”, che da oltre vent’anni imperversa sugli schermi televisivi del mondo intero: un libro imperdibile per la schiera sterminata di fan.

L'INTRODUZIONE - I “Simpson” sono comparsi la prima volta nel 1987 in un talk-show televisivo, come corti della durata di un solo minuto. Il clamoroso successo subito ottenuto ha convinto il loro ideatore, Matt Groening, a trasformarli in episodi della durata di mezz’ora: il primo di questi, “Un Natale da cani”, è andato in onda in America il 15/12/1989. Da allora sono passati più di vent’anni e il favore del pubblico non accenna a diminuire. In tutti questi anni abbiamo così imparato a conoscere e amare l’adiposo e indolente Homer, Marge, Bart, Lisa, la piccola Maggie e nonno Abraham – e assieme a loro l’intera cittadina di Spring?eld con il suo campionario bene (o male) assortito di varia umanità: dove senz’altro i difetti hanno la meglio sulle qualità. Ed è proprio questa la principale ragione del successo del cartone animato, perché conoscere i Simpson con tutti i loro macroscopici limiti ci fa sentire in qualche misura migliori. Ma sarà poi vero?

IN ESCLUSIVA SU AFFARITALIANI.IT,  ALCUNE DELLE BATTUTE  RACCOLTE NEL VOLUME:

Uh! Centonove chili, oh! Sono un dirigibile! Perché tutte le
cose buone sono così buone?
***
Non sono un cattivo uomo. Lavoro sodo e amo i miei figli.
Perché dovrei trascorrere metà della mia domenica ascoltando
come finirò all’inferno?
***
 

LO SPECIALE

Libri

Speciale libri/ Scrittori, editori, editor, classifiche, interviste, poltrone, recensioni, brani in anteprima, blog, e-book, riviste online, notizie, curiosità, anticipazioni. Su Affaritaliani.it tutto sull'editoria

Quando imparerò? Le risposte ai problemi della vita non si
trovano sul fondo di una bottiglia. Si trovano in televisione.
***
Trovare un lavoretto… dicevano sul serio? Non me ne resi
conto a quel tempo, ma un frammento della mia infanzia
era scivolato via. Per sempre.
***
Tentare è il primo passo verso il fallimento.
***
Io non sono un tecnico supervisore, sono un supervisore
tecnico. Non ho mai fatto niente di utile in tutta la mia
vita, sono un semplice buono a nulla.
***
Un reattore nucleare è molto simile a una donna: basta solo
leggere il manuale e premere il bottone giusto. Capito?
***
Premere un tasto qualsiasi… Uhmmm… quale sarà un
tasto qualsiasi?
***
Beh, certo che tutto sembra brutto – se te lo ricordi!
***
Ho visto delle cose strane in quel posto, ieri sera. Misteriose,
arcane, anormali, occulte, senza Dio… cose malvagie…
e voglio farne parte!

0 mi piace, 0 non mi piace

Commenti


    
    Titoli Stato/ Collocati 6,5 mld Btp, tassi a minimi record
    Riforme/ Guerini (Pd): verso elezione indiretta Senato
    Alitalia/ Uilt, non arrivata lettera da Etihad
    Riforme/ Renzi: se non si trova sintesi pronto a passo indietro
    Milan/ Berlusconi: vendita club fantasia altrui
    Mps/ Grillo: questa e' la mafia del capitalismo
    Mps/ Grillo, facciamo casino per fare un po' di trasparenza
    Berlusconi/ Vede foto Merkel e dice "Aridatece Kohl"
    LEGGI TUTTE LE ULTIMISSIME

    LA CASA PER TE

    Trova la casa giusta per te su Casa.it
    Trovala subito

    Prestito

    Finanziamento Agos Ducato: fai un preventivo on line
    SCOPRI RATA

    BIGLIETTI

    Non puoi andare al concerto? Vendi su Bakeca.it il tuo biglietto
    PUBBLICA ORA