A- A+
Culture
Libri, da Chandra Livia Candiani una sveglia e un invito a “farsi vivi”

Dal 9 ottobre è nelle librerie Il silenzio è cosa viva (Einaudi 2018) di Chandra Livia Candiani. Come recita il sottotitolo, “L’arte della meditazione”, Il silenzio è cosa viva è un testo sulla meditazione buddista; ma non è solo questo, è un libro per tutti, in cui la vita fa alta la qualità della scrittura e la scrittura diventa qualcosa di importante “per la vita”.

Sia nei testi poetici (La bambina pugile, Einaudi 2015; Fatti vivo, Einaudi 2017) sia nel libro dedicato all’insegnamento della poesia nelle scuole elementari (Ma dove sono le parole?, Effigie 2015) sia in questo testo sulla meditazione, è inconfondibile lo stile e il mondo di Chandra Livia Candiani. D'altra parte, meditazione e poesia sono due vie attraverso cui lei conduce la sua ricerca spirituale, come lei stessa dichiara: “Le misteriose vie della vita mi hanno regalato due metodi, due alleati per avvicinare e arrivare ad accogliere la paura: la poesia e la pratica del Buddhismo”.

Chandra ape
 

Con la lingua tutta schegge e frantumi della poesia e con un andamento narrativo intessuto di illuminanti squarci autobiografici, Chandra Candiani con questo libro ci porta passo passo nella stanza della meditazione, dove seguiamo il suo percorso attraverso l'attenzione al qui e ora e al respiro, il radicamento alla terra e al corpo, l'attesa e l'ascolto. Vediamo così come è possibile liberarsi delle narrazioni e autonarrazioni della mente, dell’io monade della tradizione occidentale e di una conoscenza solo razionalistica, per lasciare spazio a una conoscenza e a una consapevolezza che coinvolga tutto l’essere. "Meditare non è fare il vuoto intorno a noi. Anzi: è non separare i mondi, non dividere quel che consideriamo spirituale da quel che riteniamo ordinario... È insomma stare dentro noi stessi, dentro tutto ciò che siamo in quel momento, consapevolmente. Spesso si pensa che la soluzione al dolore e all'ansia sia altrove, ma è nel dolore la soluzione del dolore (e nell'ansia la soluzione dell'ansia). Sentendolo, abitandolo, assaporandolo, non è più un estraneo, ma a poco a poco un ospite scomodo, irruente, tempestoso e infine un pezzo di noi".

Una volta svegliata la consapevolezza, questo percorso esce dallo spazio limitato della stanza per diventare la nostra quotidianità, aprirci al mondo e agli altri e scorrere in costante flusso con la corrente della vita, diventa un fatto non solo egoistico, poiché "sposta l’orizzonte della nostra visuale, lo sposta sull’infinità degli esseri" e ci chiama all'assunzione di responsabilità etiche e politiche. Anche Il silenzio è cosa viva, insomma, come gli altri libri di Chandra Livia Candiani, è una sveglia e un invito a “farsi vivi”. Anche questo è un libro da portare con sé.

Commenti
    Tags:
    il silenzio è cosa vivachandra livia candianieinaudi
    in evidenza
    Lebron James, Serena Williams... Youtube, gli spot 2018 più visti

    Costume

    Lebron James, Serena Williams...
    Youtube, gli spot 2018 più visti

    i più visti
    in vetrina
    Elisa Isoardi: "La foto dell'addio tra me e Salvini? Non mi sono pentita di averla pubblicata perché..."

    Elisa Isoardi: "La foto dell'addio tra me e Salvini? Non mi sono pentita di averla pubblicata perché..."

    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Debutta a Milano la nuova Mazda 3

    Debutta a Milano la nuova Mazda 3

    Abiti sartoriali da Uomo, Canali

    Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.