Mario Desiati, scrittore & editor di successo. Il ritratto di Affari

Venerdì, 26 giugno 2009 - 16:30:00

Tra la nostra generazione di scrittori trentenni, Mario Desiati è uno dei più influenti e aperti, vista anche l’inscindibile attività parallela di editor e talent scout, prima per Mondadori e dall’anno scorso per Fandango. Nell’ambiente editoriale, così innamorato del gossip “alto”, si racconta che sia stato proprio lui a scoprire gli ultimi tre casi da record, e cioè Alessandro Piperno, Roberto Saviano e Paolo Giordano. Se fosse vero, l’industria editoriale nazionale gli dovrebbe almeno un terzo delle copie totali vendute negli ultimi anni. Nell’intervista ad Affaritaliani.it (Lo scrittore & editor Desiati ad Affari: "Così bacchetto i mie colleghi". Leggi l'intervista" ) lui smentisce con modestia questa diceria, ma solo in parte…

desiati
Mario Desiati
Desiati è un autore di tagliente profondità, perfettamente contemporaneo nel suo legame stilistico con la tradizione letteraria italiana. Pugliese, classe ’77, ha passato la prima parte della sua vita a Martina Franca (Taranto), città in cui ha ambientato i suoi ultimi due libri, l’intenso “Il paese delle spose infelici” (Mondadori), e lo sradicato “Foto di classe. U uagnon se n’asciot” (Laterza). Dopo il trasferimento postuniversitario (si è laureato in giurisprudenza, a Bari) a Roma nel 2000, è stato caporedattore della storica rivista “Nuovi argomenti”, dove ha affinato le sue doti di scopritore di talenti che lo hanno portato a diventare uno dei più ascoltati editor junior della Mondadori. Da autore, ha esordito come poeta nelle antologie “I poeti di vent’anni” (Stampa, 2000) e “Nuovissima Poesia Italiana” (Mondadori 2004), mentre da romanziere lo ha fatto con “Neppure quando è notte” (peQuod 2003).

Nel ‘04 ancora poesia, con “Le luci gialle della contraerea” (Lietocolle). Nel 2005 ha curato l’Album Pasolini (Mondadori), mentre l’anno dopo è uscito il maturo “Vita precaria e amore eterno”, Mondadori. Come editor, nel 2006, arrivano le antologia “I laboriosi oroscopi” (editcoop, sul precariato), e per Minimum Fax nel ‘07 “Voi siete qui”, con i migliori esordienti pubblicati nelle riviste letterarie. Di nuovo poesia con “Inverno” (Marcos y Marcos), e nel 2008 altre due antologie: “Ad occhi aperti” (Mondadori), e “Il lavoro e i giorni” (Ediesse).


 

0 mi piace, 0 non mi piace


Titoli Stato/ Collocati 6,5 mld Btp, tassi a minimi record
Riforme/ Guerini (Pd): verso elezione indiretta Senato
Alitalia/ Uilt, non arrivata lettera da Etihad
Riforme/ Renzi: se non si trova sintesi pronto a passo indietro
Milan/ Berlusconi: vendita club fantasia altrui
Mps/ Grillo: questa e' la mafia del capitalismo
Mps/ Grillo, facciamo casino per fare un po' di trasparenza
Berlusconi/ Vede foto Merkel e dice "Aridatece Kohl"
LEGGI TUTTE LE ULTIMISSIME

LA CASA PER TE

Trova la casa giusta per te su Casa.it
Trovala subito

Prestito

Finanziamento Agos Ducato: fai un preventivo on line
SCOPRI RATA

BIGLIETTI

Non puoi andare al concerto? Vendi su Bakeca.it il tuo biglietto
PUBBLICA ORA