A- A+
Culture
Milano e il cinema, la mostra: un viaggio da ieri a oggi
da sinistra - Renato Salvatori, Luchino Visconti, Claudia Cardinale e Alain Delon in una pausa durante la lavorazione del film Rocco e i suoi fratelli - 1960,

di Simonetta M. Rodinò

 

Appuntamento da non perdere, la mostra “Milano e il cinema” esplora il rapporto del capoluogo lombardo e la “settima musa”.

Curata da Stefano Galli, la rassegna, da domani a Palazzo Morando | Costume Moda Immagine, racconta un secolo di storia del cinema: dalle prime sperimentazioni degli anni Dieci all’epoca d’oro degli anni sessanta, fino alle produzioni più recenti con la nascita di un genere-commedia tutto milanese.          

Forse non tutti sanno che nel lontano 1909, Luca Comerio, fotografo della Real Casa Savoia, fece costruire nella zona di Turro, a Milano, uno stabilimento, per diversi teatri di posa, all’epoca il più grande e attrezzato del mondo. Da qui nacque l’industria cinematografica.

Come mai allora Roma prenderà il posto di Milano divenendo il nuovo polo produttivo? “Prima di tutto - risponde il curatore -per il rapporto con il denaro: la natura stessa dell’industria cinematografica, così differente da ogni altra forma d’impresa, presenta una serie di specificità che mal si conciliano con l’operato tipico dell’industria tradizionale. L’imprenditore milanese è decisionale, è nella sua natura avere l’ultima parola. Non può giocare a un gioco le cui regole sono scritte da altri. Di fronte a un’impresa come quella cinematografica, il suo spirito, pragmatico, finisce per stancarsi, vedendo in questo genere di operazione più rischi che benefici”.

Quindi circa vent’anni dopo ecco nascere Cinecittà, cui i Ministeri erogano molti fondi. Il filo rosso dell’esposizione s’intreccia su tre tematiche: il denaro, la modernità e il lavoro. Attraverso 150 foto di scena, manifesti, locandine e splendidi contributi video, con frammenti di film impareggiabili, si scopre la vera natura di Milano.

Dalla modernizzazione che la città intraprese sin dagli anni Trenta e proseguito negli anni Cinquanta, in pieno boom economico - Milano diventa il set ideale di registi come Antonioni, Ermanno Olmi, Carlo Lizzani, Luchino Visconti, ma anche di Marco Ferreri, Liliana Cavani … che affrontano le contraddizioni, le storture e le lacerazioni ma anche le meraviglie di quell’epoca, da Miracolo a Milano a Rocco e i suoi fratelli, da La Notte a Il posto - alla cinematografia industriale. Che produce filmati per dare visibilità alle aziende.

Dal filone cinematografico pubblicitario – la cui espressione più famosa fu Carosello, trasmissione televisiva trasmessa quotidianamente dalle 20:50 alle 21:00 - ai polizieschi all’italiana degli anni Settanta.

Per tornare in seguito alla commedia milanese, quel mondo fatto di Pozzetto, Celentano, Abatantuono…e di registi come Nichetti, Salvatores, Vanzina…

 

“MILANO E IL CINEMA”
Palazzo Morando | Costume Moda Immagine, spazi espositivi piano terra, via Sant’Andrea 6, Milano

8 novembre - 10 febbraio 2019

Orari: martedì- domenica: 10.00-20.00 - Giovedì: 10.00 - 22.30

Biglietti: intero: € 12 - ridotto: € 10 (studenti under 26, over 65, disabili, gruppi adulti e tutte le convenzioni)

Infoline: 02 884 65735 – 64532 

Catalogo: edizioni MilanoinMostra 

ww.civicheraccoltestoriche.mi.it

Commenti
    Tags:
    milano e il cinemamostra milano e il cinemamilano cinema mostramilano cinema palazzo morando
    in evidenza
    Mila Suarez esce di seno in piscina Topless e docce bollenti. Le foto

    GRANDE FRATELLO 2019

    Mila Suarez esce di seno in piscina
    Topless e docce bollenti. Le foto

    i più visti
    in vetrina
    Valentina Fradegrada al Coachella: forme esplosive. Le foto spettacolari

    Valentina Fradegrada al Coachella: forme esplosive. Le foto spettacolari


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Sparco: soprattutto sicurezza

    Sparco: soprattutto sicurezza


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.