A- A+
Culture
Momix incantano a Civitanova Danza
Foto credit Andrea Chemelli

Di Chiara Giacobelli

Civitanova – È sempre bello vederli in azione, anche per chi ha già assistito a un loro spettacolo; perché i Momix sanno reinventarsi, stupire, innovare coreografie e scenari in modi impensabili, diretti dal genio di Moses Pendleton.

Americani ma ormai da anni presenti in tutto il mondo con le loro performance, i Momix sono una compagnia di ballerini-illusionisti tra le più brave a livello internazionale, forti di successi dai teatri alla tv, dalle manifestazioni alle convention. Questa estate sono stati ospiti in Italia, per la precisione nelle Marche, grazie alla celebre rassegna Civitanova Danza, arrivata alla sua XXV edizione. Sul palco si sono esibiti per due serate consecutive, registrando un boom di presenze e di applausi, con la loro ultima creazione Viva Momix forever: ideato in realtà nel 2015 per celebrare i 35 anni di esistenza della compagnia, lo spettacolo ha già riscosso ampi apprezzamenti in varie città, ma per le Marche si è trattato di una prima ed esclusiva regionale.

I costumi, le coreografie, i movimenti, le luci, i passi di danza e le illusioni ottiche presentate nel corso di queste due serate sono state tratte dai migliori pezzi realizzati dai Momix dall’inizio della carriera ad oggi: si sono fusi insieme, quindi, ben sette diversi show che hanno visto la luce dal 1980, a cominciare dal primo assolo – ancora acerbo, eppure già rivoluzionario e magnifico –pensato da Pendleton in occasione dei Giochi Olimpici invernali di Lake Placid. Da allora sono sbocciati uno dietro l’altro, con passione e sinergia, in continua ascesa, Momix Classics, Passion, Baseball, Opus Cactus, Sunflower Moon, Bothanica e infine Alchemy.

Dunque un collage per immagini, musiche, balletti dove il corpo umano è sempre al centro della scena, sebbene riesca qui a fondersi in maniera naturale con attrezzature, ambienti e illusionismo capaci di evocare animali, sogni, piante, nonché le fasi della società dal passato al futuro. Bambini e adulti a bocca aperta per due serate che hanno rappresentato di certo un fiore all’occhiello di Civitanova Danza. Il festival prosegue ora il 3 agosto di nuovo al Teatro Rossini con la prima assoluta di ERECTUS Pithecanthropus, dove la danza incontrerà il ritmo del jazz. La prossima data italiana dei Momix sarà invece ai primi di agosto a Verona.

 

Per maggiori informazioni: www.momix.com; www.civitanovadanza.it  

  

Tags:
momixcivitanova danza

in evidenza
Tre stelle a Mauro Uliassi E' il decimo chef in Italia

Siamo il secondo paese al mondo

Tre stelle a Mauro Uliassi
E' il decimo chef in Italia

i più visti
in vetrina
Michelle Obama posa in look afro. Da Barack dedica d'amore per il suo libro

Michelle Obama posa in look afro. Da Barack dedica d'amore per il suo libro

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Nuova BMW X5, sempre due passi avanti

Nuova BMW X5, sempre due passi avanti

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.