A- A+
Culture
Musica, Bocelli n.1 in classifica Usa con 'Sì': primo italiano

Andrea Bocelli entra nella storia con il suo ultimo disco, 'Si'': il tenore conquista la vetta della classifica degli album piu' venduti negli Stati Uniti, la Billboard200 col disco di inediti pubblicato da Sugar.

Questa settimana ha scalato la classifica posizionandosi davanti a 'A Star is Born' di Lady Gaga. Nessun italiano era mai riuscito nell'impresa ed e' un traguardo memorabile che si somma al primato raggiunto dall'artista qualche giorno fa con il n.1 in Inghilterra. Una doppietta storica, la prima in assoluto per un artista italiano.

Un successo che consacra ancora una volta Bocelli nell'empireo della musica internazionale: ben 8 album della carriera del tenore sono entrati nella top10 americana, la piu' importante classifica discografica del mondo, con due secondi posti ottenuti con 'My Christmas' nel 2009 e 'Passione' nel 2013.

"E' un risultato storico che ci riempie di orgoglio e soddisfazione - dice Filippo Sugar, presidente di Sugar Music, commentando la notizia dell''impresa' di Bocelli - mi piace l'idea di condividere questo momento cosi' speciale con tutte le persone della Sugar e con tutti gli autori che hanno contribuito a questo album. Grazie a loro, a Bob Ezrin che ha prodotto il disco, e soprattutto ad Andrea che ancora una volta dimostra che nulla e' impossibile", conclude.

Anche Scott Rodger, della Maverick Management, manager Usa del tenore (oltre che di Paul McCartney), si complimenta per il clamoroso successo. "Congratulazioni ad Andrea Bocelli per la doppietta. Numero 1 negli Stati Uniti e nel Regno Unito!", dice il mamnager.

"E' un risultato incredibile e meritatissimo -aggiunge - congratulazioni anche a Matteo Bocelli, al suo debutto con un successo che continuera' a lungo. La straordinaria Veronica, il Maverick team con Lucie Panton e a Sugar (Filippo Sugar, CEO Sugar, e Francesco Pasquero, Head of International, in particolare). Tante persone hanno lavorato dietro le quinte, per far si' che questo accadesse". Guy Oseary, socio di Rodger e manager di Madonna e U2, si unisce al coro di lodi: "E' una giornata di sole per una bellissima e talentuosa persona. Andrea Bocelli con 'Si'', raggiunge ufficialmente il n.1 in Usa e nel Ragno Unito, diventando il primo artista classico a raggiungere questo primato dal 1994! Congratulazioni a Maverick management e a Scott Rodger - aggiunge - per aver aperto questa strada. Congratulazioni a Veronica Bocelli per il duro lavoro, a Matteo Bocelli per un debutto fantastico e un luminoso futuro e grandi complimenti ad Andrea, la tua voce raggiunge i cieli".

Commenti
    Tags:
    andrea bocellibocelli sìbillboard200

    in evidenza
    Il fatto della settimana Toninelli visto dall'artista

    Culture

    Il fatto della settimana
    Toninelli visto dall'artista

    i più visti
    in vetrina
    Milan, Alessio Romagnoli: lesione al polpaccio. Out almeno 4 settimane

    Milan, Alessio Romagnoli: lesione al polpaccio. Out almeno 4 settimane

    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Lamborghini SC18 Alston: la prima One-Off targata Squadra Corse

    Lamborghini SC18 Alston: la prima One-Off targata Squadra Corse

    Abiti sartoriali da Uomo, Canali

    Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.