A- A+
Culture
Nella Terra del Mito e nei luoghi della Sibilla con il Cuma Express dell'Eav.

Un treno per Cuma, l’antica dimora della Sibilla citata nell’Eneide di Virgilio. Otto corse al giorno per senso di marcia con il “Cuma Express” per promuovere il turismo nei Campi Flegrei.  L’iniziativa, nata da un’idea del Parco archeologico dei Campi Flegrei e resa concreta dall’Ente Autonomo Volturno di Napoli con l’utilizzo dei nuovi treni targati Firema, consentirà di raggiungere dal centro del capoluogo partenopeo la città di Pozzuoli, Baia ed una delle più antiche colonie greche in Italia, Cuma, fondata nel 730 a.C. Il collegamento parte in via sperimentale da luglio a fine settembre (domenica e giorni festivi) ma dal 2019 dotrebbe estendersi anche agli altri giorni della settimana. “Il Cuma Express nasce nell’ottica di valorizzare una rete monumentale e territoriale dalla forte vocazione turistica, come Pozzuoli con il vulcano ancora attivo della Solfatara ed i resti archeologici di epoca romana e luoghi di culto di grande interesse artistico e culturale”, afferma Paolo Giulierini, direttore del Parco. “Stiamo lavorando in sinergia con altri enti, come Regione Campania ed Eav, per rendere facili i collegamenti tra l'area Flegrea e quella napoletana. Siamo in una fase sperimentale. Lo considero un buon primo passo, verso l'estensione dell'esercizio per tutta la settimana. È un modello che altrove ha già dato buoni risultati e, pertanto, siamo fiduciosi che ne darà anche in terra Flegrea”.

I treni impiegati sono quelli di nuova generazione realizzati dall’azienda casertana Firema, acquistata qualche anno fa dall’indiana Titagarth. Effettueranno fermate nelle stazioni di Mostra d’Oltremare, Pozzuoli (dove sarà possibile visitare il Macellum e l'Anfiteatro Flavio, oltre al Rione Terra), Fusaro (da qui è possibile raggiungere il Parco archeologico delle Terme di Baia), Torregaveta e Cuma, il luogo con i resti di epoca greca e romana e con la grotta dove la Sibilla, citata da Virgilio, operava e divulgava i suoi oracoli. Da qui parte la visita per gli Scavi e per la Foresta regionale dell’Area Flegrea con i percorsi delle Dune, del Tempio e della Silvia Gallinaria. Con un unico biglietto, maggiorato di soli 2 euro rispetto al costo del solo viaggio, sarà consentito l’ingresso a tutti i siti del Parco. “Il ticket -spiega il presidente dell’Eav, Umberto De Gragorio- prevede l'opzione, nella data prevista per il viaggio di andata e/o di ritorno, di scendere alle fermate intermedie e riprendere il viaggio con un'altra corsa, così da poter dare la possibilità di visitare più luoghi di interesse turistico e Il Parco Archeologico con la Foresta di Cuma comprende una vasta area che si estende dalla foce del lago Fusaro fino a Licola, interessando i territori di Pozzuoli e Bacoli con il castello aragonese di Baia, sede del museo archeologico che raccoglie tra i numerosi reperti dell’antica Puteoli, il Sacello degli Augustali di Miseno, i calchi rinvenuti alle terme di Baia ed il ninfeo di Punta Epitaffio.

Tags:
trenocampi flegreibaiapozzuoli

in evidenza
"Dogman" candidato dell'Italia Garrone in corsa per l'Oscar 2019

Spettacoli

"Dogman" candidato dell'Italia
Garrone in corsa per l'Oscar 2019

i più visti
in vetrina
The Cal 2019: the presentation of Pirelli Calendar 2019 will be held in Milan

The Cal 2019: the presentation of Pirelli Calendar 2019 will be held in Milan

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Il Motor Show cambia e diventa Motor Show Festival

Il Motor Show cambia e diventa Motor Show Festival

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.