"Non piangere coglione" (Isbn) di Amedeo Romeo, romanzo dell'uomo terrorizzato dalla paternità e ossessionato dalla maternità...

Andrea, il protagonista di "Non piangere coglione" (Isbn), il libro d'esordio di Amedeo Romeo, è terrorizzato dalla paternità, ossessionato dalla maternità e attratto dalle donne incinte. L'incontro con Lena, alla 37esima settimana di gravidanza, sconvolge la sua vita... Leggi la recensione di Affaritaliani.it e scopri le due copertine...

Lunedì, 15 marzo 2010 - 08:00:00

PARLA L'EDITOR DI AMEDEO ROMEO...

Mario Bonaldi, editor di Isbn, ad Affaritaliani.it: "Trovare scrittori italiani esordienti di qualità? Difficilissmo... La rivelazione del 2010? Il romanzo di Romeo..."

LO SPECIALE

Libri

Speciale libri/ Scrittori, editori, editor, classifiche, interviste, poltrone, recensioni, brani in anteprima, blog, e-book, riviste online, notizie, curiosità, anticipazioni. Su Affaritaliani.it tutto sull'editoria

di Antonio Prudenzano

andrea romeo non piangere coglione isbn

Avevo sognato centinaia di volte di essere madre, eppure non avevo mai accettato l'idea di poter essere padre. No, padre no, padre non volevo esserlo. Ci ero andato vicino due volte, e in entrambi i casi ero scappato.... Siamo nelle prime pagine di "Non piangere coglione", il romanzo d'esordio del 40enne autore e regista teatrale milanese Amedeo Romeo (padre di due figli), che Affaritaliani.it ha letto in anteprima (sarà in libreria dall'11 marzo) e su cui la casa editrice Isbn punta molto (vedi l'intervista all'editor Mario Bonaldi nel box a destra, ndr), e a parlare, nel bel mezzo di un irresistibile flusso di coscienza che si ibrida perfettamente con flashback cinematografici e dialoghi ai limiti del surreale, è il protagonista del libro, Andrea Morini. L'autore lo introduce con un incipit spiazzante, che appartiene alla rarità di quelli che ti lasciano di sasso e ti costringono a fermarti qualche secondo e a rileggere:  La ragazza entrò nello scompartimento del treno e si sedette accanto a me. A quel punto il libro che avevo comprato non sarebbe servito a nulla. Non avrei più letto neanche una pagina. La ragazza era incinta, e io di fronte a una donna dal sesto mese di gravidanza in poi perdo il controllo. E' l'unico caso in cui la sola vista di una donna riesca a eccitarmi. Sento un impulso irrefrenabile, la voglio baciare, toccare e scopare...

andrea romeo non piangere coglione isbn
Amedeo Romeo

Dovrebbe essere chiaro che non siamo di fronte a un romanzo italiano come gli altri, e non solo per il tipo di ossessione che racconta e per l'unicità dell'indimenticabile protagonista, incapace di accettarsi e accettare il mondo. Quell'Andrea Morini che vede stravolta la sua esistenza sempre più in bilico dall'incontro con Lena, alla trentasettesima settimana di gravidanza, incinta di un uomo che la sta per lasciare. E quella stessa Lena che, nell'esistenza priva di punti fermi di Andrea, si trasforma ben presto in un'ancora di salvezza vitale.

Il momento del parto si avvicina, e Morini vorrebbe con tutte le sue forze mettere lui alla luce Ada, in un processo di immedesimazione con la gravidanza di Lena che conturba il lettore e dilania la mente e il corpo del protagonista. Caro Andrea, perché non insieme? Perché deve essere tua, o mia? Perché? Anzi, perché deve essere di qualcuno? Perché non può essere e basta? Senza bisogno di appatenere a nessuno? Con queste parole, nella lettera finale, Lena perdona Andrea e lo invita a tornare nella vita sua e della sua bambina. Ma non sapremo mai se il protagonista riuscirà ad accettare di non poter ospitare nel suo grembo un figlio...

andrea romeo non piangere coglione isbn

Amedeo Romeo racconta la vicenda umana a suo modo tragica di una follia inconsueta con una leggerezza che toglie il fiato. Un romanzo d'esordio incalzante, il suo "Non piangere coglione" (da un verso di "Una faccia in prestito" di Paolo Conte), che mentre ti sta sballottolando tra Milano, Genova e i suoi vicoli, e poi ancora Milano e di nuovo Genova (sempre rigorosamente in treno), ti sta anche ponendo, indirettamente, domande esistenziali fondamentali, mettendoti di fronte ai tuoi lati più oscuri, alle tue perversioni, alle tue paure, ai tuoi desideri inconfessati, a quei sogni che forse non vedrai mai avverarsi.

L'inizio del libro è scoppiettante, eccitante, contagioso. Nelle pagine centrali si scende inevitabilmente di tono, perché ormai alla pazzia di Morini ci si è abituati e la tensione può solo calare. Il rischio, a questo punto, è restare delusi dal finale. E invece qui Amedeo Romeo ti frega, con una conclusione potentissima, degna del primo capitolo. Un happy end che arriva dopo il momento più delirante e sanguinante (in tutti i sensi) della storia. Così "Non piangere coglione" finisce, e forse la zoppicante letteratura italiana post-Anni Zero trova il suo cantore.

 

I PRINCIPALI APPUNTAMENTI IN PROGRAMMA:

GENOVA - Venerdì 19 marzo, ore 18.00, alla Feltrinelli di Via Ceccardi 16r, Claudia Priano presenta "Non piangere coglione". L’attore Pietro Fabbri e il cantautore Federico Sirianni accompagneranno l’autore con letture e musiche.

ROMA - Venerdì 26 marzo, alle ore 17, all'Auditorium Parco della Musica, in occasione della Festa del Libro e della Lettura "Libri come", il noto attore Valerio Mastandrea legge alcuni estratti da "Non Piangere Coglione" di Amedeo Romeo. Sarà presente l'autore.

MILANO - Martedì 30 marzo, alle ore 18, alla Fnac di via Torino, Alessandro Tedesco presenta "Non piangere coglione". Presente l'autore Amedeo Romeo. L'attore Corrado Accordino e il cantautore Andrea Labanca accompagneranno l'autore con letture e musiche

 

0 mi piace, 0 non mi piace

Commenti


    
    Titoli Stato/ Collocati 6,5 mld Btp, tassi a minimi record
    Riforme/ Guerini (Pd): verso elezione indiretta Senato
    Alitalia/ Uilt, non arrivata lettera da Etihad
    Riforme/ Renzi: se non si trova sintesi pronto a passo indietro
    Milan/ Berlusconi: vendita club fantasia altrui
    Mps/ Grillo: questa e' la mafia del capitalismo
    Mps/ Grillo, facciamo casino per fare un po' di trasparenza
    Berlusconi/ Vede foto Merkel e dice "Aridatece Kohl"
    LEGGI TUTTE LE ULTIMISSIME

    LA CASA PER TE

    Trova la casa giusta per te su Casa.it
    Trovala subito

    Prestito

    Finanziamento Agos Ducato: fai un preventivo on line
    SCOPRI RATA

    BIGLIETTI

    Non puoi andare al concerto? Vendi su Bakeca.it il tuo biglietto
    PUBBLICA ORA