Pesce d'aprile allo "scrittore" Fabio Volo

Su YouTube circolava da giorni il finto manoscritto del presunto nuovo libro di Volo... La redazione di LibriBlog gli ha fatto uno scherzo. Che lo scrittore ha preso bene... GUARDA I VIDEO E SCOPRI I PARTICOLARI

LA NOTIZIA PUBBLICATA IERI...

Fabio Volo è atteso al varco della scrittura del suo nuovo romanzo, il sesto (dopo i successi conclamati, editi da Mondadori, fra cui “Il giorno in più” diventato anche un film a breve in tutte le sale), e forse una prima anteprima potrebbe già essere pronta.

Alcuni nostri lettori ci hanno segnalato un video trovato su youtube con alcune pagine rubate dalle bozze dell’ultimo lavoro di Fabio Volo, che in questo periodo è a Parigi, da dove continua la conduzione del programma radiofonico “Il Volo del mattino” e dove sembra essere andato anche per ultimare la scrittura del libro.

Le immagini sono un po’ mosse e si sente solo qualche voce in sottofondo, certamente si tratta di un ufficio. L’autore del video ha filmato per pochi secondi alcuni fogli stampati con evidenti correzioni in rosso e il tam tam su internet è subito partito. Qualcuno ipotizza anche di essere riuscito a interpretare il titolo del manoscritto “Per fortuna che poi hai cambiato idea”.

Fabio Volo
Fabio Volo

Anche voi leggete questo?
Ecco intanto alcune frasi che siamo riusciti a decifrare.

“Io questa giornata vorrei morisse qui. Fisso i led rossi della sveglia Brionvega che mi hai portato da Berlino l’anno degli ultimi Mondiali di calcio. Sono le 7.00 di un mattino inconsapevole. Un mattino distratto o forse, semplicemente, un altro mattino che fa finta di niente”.

E ancora più avanti.

“Vorrei alzarmi. Dovrei alzarmi. Guardo il palmo della mia mano orfano delle tue guance, dei tuoi capelli, dei tuoi seni”.

Sembra che la storia parli di una separazione.

“Le bugie mi vengono bene. Dirò di più, sono un uomo che ha costruito la propria esistenza sulla menzogna e lo ha fatto per convenienza, perché non trovava altro modo per corrispondere alle aspettative e alle pressioni degli altri e, più di ogni altra cosa, per paura. Ma il prossimo, gli ha sempre creduto”.

“‘Vedi Bea la felicità sta nel sapore e non nelle cose, si è felici perché si ha ciò che ci piace, e non perché si ha ciò che gli altri trovano piacevole’. Amavo spiazzare la gente con frasi senza senso. Mi dava la sensazione di avere tutto sotto controllo”.

Fonte: LibriBlog

STAMATTINA L'ANNUNCIO/ "E' UN PESCE D'APRILE"

Ci siete cascati in tantissimi! Anche quest’anno Libriblog ha voluto festeggiare il Primo aprile con uno scherzo spiritoso e ovviamente inerente al mondo dei libri! Lo scorso anno ci avevamo provato con la storia di Baricco all’Isola dei Famosi, quest’anno abbiamo osato di più!

Per farlo abbiamo pensato ad uno degli autori che più amate e che più commentate. Uno che o lo odi o lo ami alla follia: Fabio Volo. Nei giorni scorsi abbiamo messo on line un video (finto ovviamente su un account altrettanto finto) con le bozze del finto nuovo romanzo di Fabio Volo!

Il testo è stato scritto da un autore della nostra redazione, Daniele Castrogiovanni, che si è inventato di sana pianta l’incipit di un romanzo “Per fortuna che poi hai cambiato idea”. Poi, sempre qui in redazione, abbiamo girato il finto video virale, e lo abbiamo messo su Youtube (ebbene si..Gianluca Foti non esiste  )

Poi abbiamo fatto girare la voce che a quanto pare è arrivata anche a Radio Deejay e allo stesso Fabio. Fatto sta, che ieri dalla pagina facebook del “Il volo del mattino” è stato smentito ha smentito che le bozze fossero sue (sotto trovate le foto della “smentita). Ma intanto i commenti dei lettori si sono sprecati, fra chi credeva che fosse vero e chi invece ha capito subito che era troppo strano!

Il resto è storia: smentite, sospetti, veri o presunti “Fabio Volo” che confermavano la falsità del video, insomma si è creata una bella confusione!

Premettiamo che via mail avevamo provveduto ad avvertire, anticipatamente, le “vittime” del nostro scherzo, ovvero Fabio Volo e alcuni personaggi della Radio.
Perchè abbiamo fatto questo scherzo? Beh, innanzitutto perchè il pesce d’aprile per noi ormai è una tradizione, e poi anche perchè abbiamo deciso di tentare un esperimento, ovvero: quanto l’”oggetto arte” ha peso  e quanto peso ha  il contenitore?

In sostanza: basta firmarsi Fabio Volo, o un altro nome noto, per dare credibilità e valore a un testo letterario?

L’idea nasce dal fatto che ogni giorno siamo invasi da commenti estasiati di donne che si sentono capite e amate unicamente da Fabio Volo, che senza dubbio è uno degli autori più seguiti dagli utenti della nostra pagina Facebook (che non sono bruscolini, ma superano i 100.000) . Vengono postate frasi, citazioni, e c’è sempre ottima risposta quando segnaliamo i suoi titoli.

Per cui abbiamo pensato…proviamo a dare in pasto un testo qualunque brandizzato Volo. Vediamo cosa succede. Poi svelato l’arcano cercheremo di capire cosa è successo.

E vpio che ne pensate? Piaciuto lo scherzetto? Ora ci lavoreremo un po’ su….

Per ora buon pesce d’aprile a tutti e godetevi il dietro le quinte dello scherzo nel video qui sopra!

Fonte: LibriBlog


Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

in vetrina
Isola dei Famosi 2018, Francesco Monte ritorno clamoroso all'Isola dei Famosi? Canna-gate e Eva Henger... ISOLA CHOC

Isola dei Famosi 2018, Francesco Monte ritorno clamoroso all'Isola dei Famosi? Canna-gate e Eva Henger... ISOLA CHOC

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.

In evidenza

Ascolti, Isola dei Famosi top Harry Potter batte Floris
RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it