Boom del poliziesco svedese. L'ANALISI DI GIACOMO COSTA

Mercoledì, 23 dicembre 2009 - 16:36:00

I gialli svedesi sono sempre sulla cresta dell'onda. Henning Mankell, Hakan Nesser, Leif Persson e Stieg Larsson sono tra i polizieschi più 'regalati' per Natale e non c'è libreria che non li abbia schierati in vetrina. Con l'uscita poi de L'ipnotista, la letteratura scandinava si prepara ad essere in vetta alle classifiche anche per tutto il 2010. L'ignoto Lars Kepler, pseudonimo dietro cui ancora non si è riusciti a capire chi davvero si celi, è indicato da più parti come il nuovo Stieg Larsson. I diritti del libro, il più conteso alla Fiera di Londra 2009, sono stati acquistati dai maggiori editori di tutto il mondo in aste all’ultimo sangue. In Italia L’ipnotista esce il 18 gennaio 2010 per Longanesi, che in operazioni simili si è già distinta con successo.

Da non sottovalutare anche Anne Holt, autrice norvegese di noir famosissimi. I suoi Non deve accadere e La porta chiusa (Einaudi), da poco tradotti in Italiano, stanno avendo un grande successo forse sulla scia di quello del noir svedese.

L'analisi di Giacomo Costa

 

Stieg Larsson
Stieg Larsson
Staalesen si racconta ad Affaritaliani.it: "Il successo dei noir scandinavi? Merito della nostra grande tradizione"

Longanesi, un 2009 di successi. E a gennaio arriva "L'ipnotista", il caso editoriale dell'anno

C'è la Larsson-mania: Iperborea si apre al giallo

Emilia Lodigiani, editrice di Iperborea ad Affari: "La Larsson-mania? Noi lo sapevamo già..."

Perché  poliziesco e non “giallo”, o “thriller”. Le indagini dei best seller svedesi, amati da intellettuali e presidenti, giovani e vecchi, sono affidate alla polizia. Protagonisti delle indagini sono gruppi di poliziotti, inseriti in organizzazioni con una struttura gerarchica più o meno delineata, piuttosto che singoli detectives o poliziotti (come Maigret, come Colombo) o detectives privati più o meno isolati. L’argomento centrale sono le indagini, nei loro aspetti anche di routine, con molta enfasi sugli aspetti organizzativi. Le indagini si svolgono nell’ambito di organizzazioni, e in un certo senso sono il risultato del loro funzionamento. In americano questo tipo di narrazione si chiama “police procedural”. Eccone la definizione data da Wikipedia:

Con la locuzione police procedural (dall'inglese procedura di polizia) viene indicato un particolare filone del poliziesco, nato in letteratura attorno agli anni quaranta del Novecento e ben presto sviluppatosi al cinema e in seguito in televisione, grazie a note serie televisive.

Le caratteristiche peculiari che lo distinguono da altri sottogeneri e filoni del giallo sono:

    * la presenza, come protagonista, non di un solo investigatore, ma di una vera e propria squadra di agenti che indaga e risolve i casi in modo corale. L'attenzione deve essere rivolta al gruppo di investigatori e non ci deve essere un solo ed unico protagonista
    * la frequente raffigurazione di indagini su più crimini in una singola storia, anche non collegati fra loro.
    * mentre i gialli classici adottano la convenzione di far coincidere il climax con la rivelazione del nome del colpevole, nei police procedural l'identità del cattivo è spesso nota al lettore sin dall'inizio.
    * negli ultimi anni i police procedural rappresentano un certo numero di argomenti strettamente correlati con le indagini delle autorità, come la medicina legale, le autopsie, la raccolta di prove, gli interrogatori, ecc.

Un procedural televisivo italiano di buona fattura fu la serie apparsa sui Rai3 “La squadra”.

Perché  svedese e non scandinavo? Perché il gruppo abbastanza omogeneo di testi che voglio illustrare è svedese. I libri scritti da islandesi, norvegesi, finlandesi sono a volte buoni ma chiaramente imitativi.

0 mi piace, 0 non mi piace


Titoli Stato/ Collocati 6,5 mld Btp, tassi a minimi record
Riforme/ Guerini (Pd): verso elezione indiretta Senato
Alitalia/ Uilt, non arrivata lettera da Etihad
Riforme/ Renzi: se non si trova sintesi pronto a passo indietro
Milan/ Berlusconi: vendita club fantasia altrui
Mps/ Grillo: questa e' la mafia del capitalismo
Mps/ Grillo, facciamo casino per fare un po' di trasparenza
Berlusconi/ Vede foto Merkel e dice "Aridatece Kohl"
LEGGI TUTTE LE ULTIMISSIME

LA CASA PER TE

Trova la casa giusta per te su Casa.it
Trovala subito

Prestito

Finanziamento Agos Ducato: fai un preventivo on line
SCOPRI RATA

BIGLIETTI

Non puoi andare al concerto? Vendi su Bakeca.it il tuo biglietto
PUBBLICA ORA