A- A+
Culture
Premio Galileo Galilei dei Rotary club italiani, Pisa accoglie la 58 edizione

Il  Premio Internazionale Galileo Galilei dei Rotary Club Italiani, divenuto fondazione il 20 maggio 1981 con la presidenza del Professor Tristano Bolelli, ordinario di glottologia nell'Università di Pisa, prese avvio nel 1962 in Versilia ma già nel 1968 passò a Pisa dove è stata sempre più potenziata, divenendo famosa in Italia e all’estero quasi come un Nobel italiano con caratteristiche sue proprie. Il Premio, che consisteva in origine in una statuetta di Emilio Greco oggi sostituita da un'opera di altri importanti e apprezzati artisti, e in una targa d’oro, vuol riconoscere la valorizzazione della cultura italiana all’estero quale risulta dall’opera di italianisti stranieri che fanno conoscere al mondo, con lavori fondamentali, la nostra lingua e la nostra civiltà. Il Premio Galilei è un’istituzione che, nei vari settori della cultura, senza bandire concorsi ma per mezzo di giurie formate da studiosi italiani, opera con assoluta serietà. Se si va a vedere a quali settori, periodi e personaggi della civiltà italiana gli insigni studiosi premiati si siano via via rivolti, si constata che il Trecento, il Rinascimento e il post-Rinascimento fino a tutto il ’600 sono i momenti di elezione dell’attenzione dedicata all’Italia dagli studiosi stranieri. Tale aspetto risulta anche visivamente nelle mostre tenute periodicamente delle loro opere a Pisa presso la Domus Galileiana, originaria sede della Fondazione. Al Premio Galilei si sono aggiunti il Premio Nicoletta Quinto, grazie ad un lascito di cento milioni di Pietro Quinto, professore dell'Università di Bologna, incrementato dalla sorella dott. Nice Quinto ed il Premio Cianci, istituito dalla famiglia in onore di Maria Cianci. I Premi sono destinati a giovani stranieri che abbiano già dato prove scientifiche molto sicure con pubblicazioni di grande rilievo tutte dedicate all'Italia e alla sua civiltà. A partire dalla quarantacinquesima edizione (2006) è stato affiancato al "Premio Galilei" il "Premio Galileo Galilei per le Scienze della Natura". L'aggiunta di questo nuovo premio a quello ideato da Tristano Bolelli ha comportato una rivalorizzazione di tutta l'istituzione ed ha lo scopo, dato il successo del primo, di estendersi a tutte le branche della scienza, soprattutto, appunto, quelle della natura, che nel XXI secolo hanno raggiunto ormai anche in Italia vette altissime. Quindi il Premio valorizza non solo la cultura italiana, ma anche la scienza degli italiani. La formula di questo nuovo premio, che ormai forma un indissolubile binomio col premio umanistico originario, è identica a quella dell'altro, ma speculare: se per il premio umanistico è una giuria italiana a individuare lo studioso straniero da premiare, è una giuria composta da studiosi stranieri che propone il premio per uno scienziato italiano. La Fondazione Premio Internazionale Galileo Galilei dei Rotary Club Italiani, che opera sotto gli auspici del Rotary international e dell'Università di Pisa, è stata riconosciuta come ente morale con D.P.R. 26 febbraio 1982. Le discipline riguardanti la civiltà italiana prese in considerazione dal premio sono: Archeologia ed Etruscologia, Storia della letteratura italiana, Storia della scienza, Storia della lingua, Storia, Storia dell’arte, Storia della musica, Storia del pensiero, Storia del diritto, Storia economica, Scienze fisiche, Scienze mediche, Scienze geografiche, Scienze dell'ingegneria, Scienze della terra, Scienze chimiche, Scienze agrarie, Scienze biologiche, Scienze economiche, Scienze matematiche. Il Premio Internazionale Galileo Galilei dei Rotary Club Italiani, giunto alla sua 58ª Edizione e dedicato quest'anno alla Storia del Diritto Italiano, è stato assegnato all'unanimità da una Giuria composta di eminenti specialisti italiani della materia (Prof. Marco Cavina, Prof. Loredana Garlati, Prof. Bernardo Sordi, Prof. Claudia Storti) e presieduta dal Professor Marco Mancini allo studioso Carlos Manuel Petit Calvo, per il suo contributo alla Storia del Diritto Italiano. Il Premio Internazionale Galileo Galilei dei Rotary Club Italiani per la Scienza, giunto alla sua 14° Edizione e dedicato quest'anno alle Scienze dell'ingegneria, è stato assegnato all'unanimità da una Giuria composta di specialisti stranieri della materia (Prof. John-John Cabibihan, Prof. Dirk Lefeber, Prof. Lorenzo Masia, Prof. Massimiliano Zecca) e presieduta dal Professor Marco Mancini allo studioso Michele Guarnieri.  La consegna dei premi avverrà sabato 5 ottobre 2019 nell’Aula Magna del palazzo della dell’Università Sapienza di Pisa, a cui seguirà la sera una cena di gala ad inviti per 250 persone, curata dal catering Aurora di Pisa, all’Arsenale Repubblicano.

Commenti
    Tags:
    premiogalileo galileirotaryclubpisaciviltà italianatristano bolelliuniversitàversiliaemilio grecofondazionearcheologia ed etruscologiastoria della letteratura italianastoria della scienzastoria della linguastoriastoria dell’artestoria della musicastoria del pensierostoria del dirittostoria economicascienze fisichescienze medichescienze geografichescienze dell'ingegneriascienze della terrascienze chimichescienze agrariescienze biologichescienze economichescienze matematichemarco cavinaloredana garlatibernardo sordiclaudia stortimarco mancinicarlos manuel petit calvojohn-john cabibihandirk lefeberlorenzo masiamassimiliano zeccamichele guarnieri
    Loading...
    in evidenza
    Bacio tra Ronaldo e Dybala Il video diventa subito virale

    Sport

    Bacio tra Ronaldo e Dybala
    Il video diventa subito virale

    i più visti
    in vetrina
    GRANDE FRATELLO VIP 4 UNA SUPER VIP IN CASA. ELIMINAZIONE-NOMINATION E... Gf Vip 4 news

    GRANDE FRATELLO VIP 4 UNA SUPER VIP IN CASA. ELIMINAZIONE-NOMINATION E... Gf Vip 4 news


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Ecologica e spaziosa, come graffia la nuova Ford Puma

    Ecologica e spaziosa, come graffia la nuova Ford Puma


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.